-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 7 agosto 2018

Azioni tech cinesi ottime per un acquisto dopo il ribasso

La spesa per la tecnologia in Cina raggiungerà i 234 miliardi nel 2018, in quanto il governo e le imprese cinesi guideranno ulteriormente le necessarie riforme investendo in tecnologie per l'innovazione digitale e l'espansione dell'ecosistema. Le aziende Internet cinesi si sono trovate al centro di uno dei trend più caldi della memoria recente: la nascita e l'espansione del consumismo di massa in Cina.
Il paese sta urbanizzando a un ritmo senza precedenti. Questa enorme urbanizzazione crea un vantaggio per le aziende, dato che la popolazione lavorativa è di 770 milioni, cinque volte più grande della popolazione lavorativa americana. Quei venti favorevoli si traducono in più acquisti, più utilizzo di Internet, più utilizzo dei social media, più pubblicità digitale ed essenzialmente, più tutto.

La guerra commerciale Trump-Cina

La più grande guerra commerciale della storia dell’economia, come la ha definita il Ministero del Commercio di Pechino, è ufficialmente cominciata il 6 luglio scorso, ma lo scontro sul commercio tra Cina e Stati Uniti è in corso ormai da tempo.

Da almeno un anno, secondo una nota diffusa ieri dallo Us Trade Representative, Robert Lighthizer, nel quale gli Usa hanno cercato pazientemente di convincere Pechino ad abbandonare quelle che vengono definite pratiche commerciali ingiuste, ma con un inasprimento a partire dalle prime settimane del 2018.
Le merci sottoposte alle nuove tariffe al 10%, che potrebbero entrare in vigore già a settembre, compaiono in una lista di 205 pagine pubblicata e prendono di mira i generi alimentari, dai funghi ai succhi d’arancia, il cibo per cani, il sapone e persino la carta igienica, più moltissimi altri prodotti di uso quotidiano: quando la lista entrerà in vigore, saranno circa diecimila i prodotti importati negli Usa soggetti a varie tipologie di tariffe.

Nessuna delle due potenze commerciali sembra dare segnali di volere cedere alle pressioni della controparte.
Queste tariffe sono essenziali per prevenire ulteriori trasferimenti ingiusti di tecnologia americana e proprietà intellettuali alla Cina, cosa che proteggerà i posti di lavoro americani.
Inoltre, essi serviranno come passo iniziale per portare equilibrio alle relazioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Questa la motivazione della Casa Bianca.
Alcuni titoli tecnologici cinesi validi per un acquisto in Agosto.

Alibaba (BABA)

Il gigante dell'e-commerce Alibaba (BABA) si è trasformato in una vera e propria rivoluzione tecnologica in Cina.

La compagnia è diventata essenzialmente l'Amazon.com cinese. Il suo business digitale al dettaglio lavora in tandem con quello del cloud in rapida crescita. La grande crescita di queste attività hanno fatto salire il titolo 60 a 200 dollari negli ultimi due anni.
Ma il titolo è stato punito dal mercato di recente da una moltitudine di venti contrari, nessuno dei quali ha ancora potere o influenza sulla crescita a lungo termine, che rimane ancora solida.
Per prima cosa, ci sono i venti contrari valutari. I rischi valutari creano sempre debolezza nelle azioni nel breve periodo e non si concretizzano mai in nulla di significativo. Pertanto, al valore attuale dovrebbero essere considerati un'opportunità di acquisto.
In secondo luogo, ci sono anche preoccupazioni per la redditività di Alibaba.

Alibaba è stato a lungo un punto ferma sia per la crescita dei ricavi che per l'espansione del margine. E' stata recentemente carente dato che i grandi investimenti in New Retail e nel cloud hanno diluito il profilo del margine dell'attività. Questo non è nulla di strano. Alibaba sta investendo molto per il futuro.
Alla fine, le grandi attività di investimento si trasformeranno in grandi imprese in crescita, con margini elevati e il profilo generale di redditività delle azioni BABA migliorerà notevolmente.
Per noi BABA ha un target tra i 270/290$ sul lungo periodo.

Baidu (BIDU)

Se Alibaba è l'Amazon cinese, allora Baidu è l'Alphabet della Cina.

Baidu è la principale piattaforma di ricerca digitale in Cina. Alphabet è la piattaforma di ricerca digitale leader nel mondo. Lo status di motore di ricerca leader nel mondo, ha permesso a Google di gestire un'attività pubblicitaria digitale che ha costantemente incrementato i ricavi con un tasso del 20% annui.
Pertanto, il tasso di crescita delle entrate prestabilito di Baidu (oltre il 30%) non dovrebbe rallentare di molto nel prossimo futuro.
Le azioni BIDU sono scambiate a soli 21 volte utili forward. Ciò sembra piuttosto anemico per un produttore di reddito superiore al 20% con driver di margine sano a lungo termine.

Ma come Alphabet, Baidu è molto più di un semplice gigante di ricerca. Grazie al robusto set di dati di ricerca dell'azienda, Baidu è leader di IA e self-driving in Cina. In questo momento, queste non sono grandi imprese che generano entrate. Ma in fondo, queste aziende potrebbero, in sintesi, essere enormi business nel settore pubblicitario.
La recente debolezza può essere attribuita a una partenza di alto livello e a preoccupazioni macroeconomiche in Cina, ma nessuno di questi ci preoccupa.

Quindi, la tesi del "compra dopo la discesa" ha senso quando si parla di BIDU.
Per noi BIDU ha un target tra i 350/360$ sul lungo periodo.

Weibo (WB)

Weibo (WB), spesso etichettato come Twitter (TWTR) cinese, ha visto le sue azioni salire da 10 nel 2015 a 140 all'inizio di quest'anno.
Ma le azioni di Weibo sono cadute pesantemente negli ultimi mesi. Dal momento che ha raggiunto il picco di 140 a febbraio, il titolo WB è sceso di oltre il 35% a meno di 90 $ oggi.
Ol pesante selloff sul titolo non ha molto senso. È principalmente attribuito ai timori sulla debolezza macroeconomica in Cina.

Ma tali paure non si stanno materializzando. E l'ultima serie di numeri che abbiamo ricevuto da Weibo sono stati davvero molto buoni. Con una crescita del fatturato del +75%, una crescita degli utenti del +25% e una crescita dei profitti del +95%, non abbiamo idea di cosa un'azienda debba fare di più.
Il titolo ora si trova con un guadagno forward di 30 volte.
Ciò non sembra nulla contro la crescita del profitto quasi in tripla cifra. Chiaramente, gli investitori stanno valutando l'erosione della crescita degli utili nei prossimi trimestri. Non siamo così certi che questo potrebbe accadere. Finché le tendenze di utilizzo restano forti, la crescita secolare rimarrà forte.

In questo momento, le tendenze di utilizzo rimangono favorevoli. Sembra che Weibo sia stata una delle app più utilizzate dai turisti cinesi per condividere le loro esperienze durante la Coppa del Mondo. Questo è un dato molto positivo che la dice lunga sull'utilizzo di Weibo in Cina.
Nel complesso, non c'è nulla di sbagliato nei numeri di crescita di Weibo.
E fino a quando questi non inizieranno a peggiorare, il titolo a 90$ sarà sottovalutato.
Per noi WB ha un target tra i 180/200$ sul lungo periodo.
Autore: Dominosolutions.it Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.