-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 14 agosto 2018

Atlantia (-6%) Il crollo del ponte Morandi scatena le vendite


Il tragico collasso del ponte Morandi sulla A10 nei pressi di Genova, cedimento probabilemente innescato dal potenza di due fulmini in rapida successione verso le 11.30 e che ha causato delle vittime, fanno scatenare le vendite sul titolo Atlantia.
La società diventa in queste ore bersaglio delle dichiarazioni di vari rappresentanti del governo che parlano di responsabilità gravi sulla manutenzione, chiedendo che la magistratura faccia rapidamente chiarezza.
Atlantia oscilla per tutta la seduta pericolosamente a ridosso dei minimi sotto i 24€, con i prezzi che iniziano a recuperare terreno con il trascorrere delle ore.
L'amministratore delegato di Atlantia e di Autostrade per l'Italia, Giovanni Castellucci  che si sta recando sul posto, ha dichiarato che al momento non risultano dati o prove in posseso della società circa eventuali criticità insistenti su quel ponte.
Il vistoso calo dei prezzi provocato dal tragica notizia, amplifica in maniera evidente un movimento correttivo presente già a partire dalla fine di Luglio con il mancato superamento della resistenza di 25.80€.
Le difficoltà dell indice Ftse mib acuite in questi giorni dalla crisi dell'economia turca, hanno depresso le quotazioni del titolo fino al supporto di 24.50€, adesso letteralmente dissolto dalle vendite che riportano i prezzi a livelli di minimo intorno 22€, registrati l'ultima volta nell'aprile del 2017.
Dunque la struttura dei prezzi, a seguito dagli eventi accaduti oggi, accentua un assetto ribassista di medio periodo che proietta i corsi verso i minimi intorno 21 € da consolidare e da cui probabilmente una volta resserenato il clima potrebbero scaturire nuovi acquisti.

Strategia operativa

Per le posizioni long: monitore con particolare attenzione i livelli di prezzo tra 19 e 21€ ancora relativamente distanti e che se testati capovolgere ebbero il trend rialzista di lungo periodo.
Per le posizioni short: vista l'elevata volatilità seguita al tragico evento, eventuali posizioni long detenute in portafoglio possono essere nel medio termine difese attraverso l'acquisto di una Put,  strike 24€ scadenza dicembre 2018, sfruttando eventuali nuovi cali o controbilanciato nuovi acquisti diretti sul titolo.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.