-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 4 luglio 2018

Piazza Affari riuscirà a sorprendere dopo lo spunto di oggi?

03/07/2018 19:20


Chiusura positiva oggi per le Borse europee che da subito hanno mostrato le loro buone intenzioni, terminando le contrattazioni in salita, ma distanza dai massimi intraday. 
Il Ftse100 si è apprezzato dello 0,6%, mentre il Cac40 e il Dax30 sono saliti rispettivamente dello 0,76% e dello 0,91%.


Ad indossare la maglia rosa è stata Piazza Affari che ha visto il Ftse Mib terminare gli scambi a 21.764 punti, in progresso dell'1,57%, dopo aver toccato un massimo a 21.825 e un minimo a 21.459 punti. 
L'indice ha avviato le contrattazioni già in lieve rialzo e dopo aver superato la soglia dei 21.500 punti, ha allungato il passo in direzione dei 21.850 punti, prima di ripiegare verso area 21.750.


Il movimento odierno è senza dubbio positivo perchè da una parte allontana le quotazioni dai minimi dell'anno e dall'altra le avvicina al test di alcuni livelli, la cui rottura aprirebbe le porte ad ulteriori progressi nel breve. 
Ci riferiamo in primis alla soglia dei 21.800/21.850, rotta la quale ci sarà spazio per un test di area 22.000 e se i corsi riusciranno a scavalcare anche questo ostacolo si proietteranno verso i 22.500 punti, da cui sono stati respinti di recente.


Al ribasso il primo sostegno da monitorare è quello dei 21.600/21.500 punti, sotto cui la discesa potrebbe proseguire verso i 21.350/21.300 prima e in seguito in direzione dei 21.150/21.100 punti.
Con la violazione ribassista dei minimi dell'anno segnati lo scorso 29 maggio, il Ftse Mib difficilmente riuscirà a tenere la soglia dei 21.000 punti, andando ad esplorare prima i 20.800 punti e in seguito l'area dei 20.500.
L'eventuale cedimento anche di questo supporto costringerà a spostare l'attenzione verso i 20.000 punti, il raggiungimento dei quali però appare poco probabile almeno nell'immediato.
La nostra view resta moderatamente costruttiva su Piazza Affari e confidiamo nella possibilità di assistere ad ulteriori sviluppi positivi nel breve, in direzione dei livelli resistenziali segnalati prima.


  
Domani la piazza azionaria americana rimarrà chiusa per la festività dell'Independence Day e tornerà regolarmente agli scambi domani.  

In Europa si conoscerà il dato finale dell'indice PMI servizi che a giugno dovrebbe confermare la lettura preliminare a 55 punti, in rialzo rispetto ai 53,8 punti di maggio.
Per l'indice PMI composito le attese parlano di una indicazione pari a 54,8 punti, contro i 54,1 del mese precedente. 
In Germania la versione finale dell'indice PMI servizi a giugno è vista a 53,9 punti, in linea con la lettura preliminare e in crescita in confronto ai 52,1 punti di quella definitiva di maggio.

Lo stesso dato in Francia dovrebbe attestarsi a 56,4 punti, contro i 54,3 punti del mese precedente. In Italia l'indice PMI servizi a giugno è atteso a 53,3 punti, in lieve ascesa rispetto ai 53,1 punti di maggio. 

A Piazza Affari da seguire Enel che a mercati chiusi ha reso noto di aver concluso l'acquisizione del 21% del capitale di una newco che detiene Ufinet International, a fronte di un investimento di 150 milioni di euro.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.