-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 4 giugno 2018

Soros: molto preoccupato per influenza Russia su nuovo governo italiano. Salvini: mai ricevuto lira, euro o rublo

Sono "molto preoccupato per l'influenza della Russia sull'Europa in generale e sul nuovo governo italiano". Così il finanziere George Soros, che ha partecipato all'ultima giornata del festival dell'Economia di Trento. 
In occasione di un dibattito sul futuro dell'Ue, Soros ha parlato anche degli sviluppi politici italiani, oltre a ribadire i timori per le politiche del presidente Usa Donald Trump che, a suo avviso, sono una minaccia per tutto il mondo, soprattutto per l'Europa.



Soros ha motivato il timore di un asse tra il governo italiano e Mosca sottolineando che il nuovo esecutivo ha già affermato di essere "favorevole alla cancellazione delle sanzioni contro la Russia". 

"Non so se Salvini sia stato finanziato da Mosca, ma l'opinione pubblica avrebbe il diritto di sapere", ha detto Soros. 

Immediata la reazione del neo ministro dell'Interno, Matteo Salvini: "Non ho mai ricevuto una lira, un euro o un rublo dalla Russia, ritengo Putin uno degli uomini di stato migliori e mi vergogno del fatto che in Italia venga invitato a parlare uno speculatore senza scrupoli come Soros".

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.