-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 1 giugno 2018

Pericoloso "return move" per il future Ftse Mib


Il future Ftse Mib chiude in positivo (0,617%). Il Ftse Mib future, dopo un tentativo di rialzo che lo ha portato a toccare un massimo a 22155 punti, ha avviato uno storno con conseguente test di area 21600 per poi chiudere a 22015. I massimi di giornata si collocano a stretto contatto con la trend line rialzista che parte dai minimi di novembre 2017, che era stata violata il 28 maggio inviando un segnale di debolezza.
Un "return move" di questo tipo, ad un ex supporto ora con ruolo di resistenza, spesso e' l'anticamera per una nuova fase ribassista. A confermare i timori di una possibile nuova debolezza sarebbe la violazione della base del canale crescente disegnato sul grafico intraday dai minimi del 29 maggio, passante a 21670 circa.

Il rischio che questo canale si dimostri un "flag", figura di continuazione della precedente tendenza ribassista, e' elevato. Questa tipologia di figura si colloca a meta' circa dell'intero movimento, se le sue implicazioni ribassiste verranno confermate, potrebbe quindi essere l'anticamera di discese verso 19000 punti circa.
Prima di considerare realistico questo target le quotazioni dovranno comunque scendere al di sotto dei 21600 punti, poi dei minimi di martedi' a 21025 punti. La tenuta di 21600 e la rottura di 22150/200 potrebbero proporre invece un nuovo test del lato alto del canale citato, attualmente a 22400 circa.

Il superamento di quei livelli segnalerebbe un deciso allentamento delle tensioni ribassiste facendo sperare nel test di 22750, con resistenza successiva a 23000 circa.
(AM - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.