-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 20 giugno 2018

Il Dax spegne gli entusiasmi e rischia nuovi cali sotto i 12.600


Il Dax30 respinto da 13.200 in sole tre sedute, annulla i guadagni registrati il 14 giugno sull'onda dello ottimismo generato dalle decisioni della Bce di non iniziare adesso ad alzare i tassi, portandosi pericolosamente a ridosso dei 12.620 punti.
Si concretizza dunque il rischio di una prosecuzione del ribasso verso nuovi target come 12.490 e 12.320 punti, ultimi livelli per tenere ancora in piedi il trend di rialzista medio termine, iniziato con il consolidamento di 11.750 e il successivo break out dei 12.100 punti a fine marzo scorso.
Il grafico attualmente evidenzia una configurazione grafica complessa denominata upside gap two crows,formatasi durate le ultime tre sedute in maniera non propriamente ortodossa secondo la teoriacandlestick.
Indubbiamente attraverso l'accorpamento delle singole candele è possibile sintetizzare il pericoloso annullamento dei guadagni registrati nelle settimane precendenti e la conseguente perdita di pressione rialzista da parte dei compratori.
Infatti la conferma della debolezza dei corsi attuale arriva anche dall'analisi del oscillatore di trend CCI, che presenta un valore adesso negativo e un'inclinazione molto pronunciata verso il basso della linea che lo rappresenta, prospettando uno scenario ribassista di più ampia portata.  

Per chi volesse acquistare il Dax 

Attendere il consolidamento di 12.600 punti di nuovo in discussione, per prendere in considerazione l'apertura di posizioni "lunghe", infatti anche nell'ipotesi di una veloce chiusura dei "gap down" aperti, il livello di rischiosità dato dallo stop loss risulta eccessivo se confrontato con i valori delle resistenze più immediate.   

Per chi volesse vendere il Dax 

Aprire posizioni "corte" a ridosso dei 12.900 con ordini pendenti e stop loss a 13.140 punti, con obiettivi 12.550 e successivamente 12.410 punti. 
In caso di violazione dei 12.550 punti senza "pullback" , aprire posizioni "corte" con stop loss 12.700 punti e target a 12.300 prima e 12050 dopo,nell’eventualità di una nuova fase ribassista anche dei mercati azionari americani.


Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.