-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 26 giugno 2018

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento


Petrolio: chiusura in calo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono scese dello 0,7% a 68,08 dollari.
Giappone: conclusione quasi invariata oggi per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 22.342 punti, in frazionale rialzo dello 0,02%.
Wall Street: chiusura negativa ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dell'1,33% e dell'1,37%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.532,01 punti, in flessione del 2,09%. 
Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene americane, si segnala l'indice S&P Case-Shiller che ad aprile su base annua dovrebbe mostrare una variazione positiva del 6,9%, in rialzo rispetto al 6,8% precedente.
Per l'indice relativo alla fiducia dei consumatori a giugno si prevede una lettura invariata rispetto a maggio, a 128 punti.
In agenda i discorsi di due membri della Banca Centrale americana e si tratta di Raphael Bostic, presidente della Fed di Atlanta, e di Robert Kaplan, a capo della Fed di Dallas.
Risultati trimestrali Usa: da seguire prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati degli ultimi tre mesi di Monsanto e di Lennar Corp., dai quali ci si attende un utile per azione pari rispettivamente a 2,12 e a 0,45 dollari.
Dati Macro ed Eventi Europa: non sono previsti dati macro di rilievo per oggi.
Fca: da seguire il titolo nel giorno in cui Acea diffonderà i dati relativi alle immatricolazioni di veicoli commerciali in Europa con riferimento al mese di maggio.
Assemblee a Piazza Affari: in agenda le riunioni assembleari di Acotel e Astaldi per deliberare in merito all'aumento di capitale, mentre quelle di Borgosesia e Tiscali saranno chiamate ad approvare il bilancio dell'ultimo esercizio.

Nel caso di Tiscali l'assise procederà anche alla nomina del Cda, e dovrà esprimersi sulla riduzione del capitale per perdite, sull'aumento di capitale e sull'emissione di un prestito obbligazionario.
Asta titoli di Stato: in mattinata saranno offerti CTZ con scadenza nel 2020 per un ammontare tra 1,25 e 1,75 miliardi di dollari, mentre i BTP Indicizzati all'inflazione con scadenza nel 2023 e nel 2041 saranno messi all'asta per un importo compreso tra 750 milioni e 1,25 miliardi di euro. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.