-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 18 giugno 2018

3 titoli con una lunga strada per crescere


Trovare azioni che hanno ancora davanti a loro un'ampia strada verso la crescita? Perchè no! Da The Motley Fool ci suggeriscono 3 esempi. 

Roku (NASDAQ: ROKU)

Rich Smith suggerisce Roku.
Il titolo apparentemente non è tra quelli che attirano l'attenzione degli investitori anche perché secondo quanto Smith stesso ricorda, il titolo ha perso $ 0,74 per azione l'anno scorso, ma si prevede che riduca le perdite di due terzi quest'anno per poi arrivare a guadagnare il suo primo utile GAAP nel 2019.

Il produttore di hardware e software di streaming over-the-top potrebbe crescere fino a produrre $ 1,32 per azione entro il 2022 grazie soprattutto ai suoi software per lo streaming e la pubblicità. Roku si è già dimostrato capace di generare un free cash flow con profitti in contanti di oltre $ 28 milioni l'anno scorso, forte anche dei suoi $ 4,1 miliardi di capitalizzazione di mercato.

SolarEdge Technologies (NASDAQ: SEDG)

Tyler Crowe vota per SolarEdge Technologies convinto che l'energia solare, in particolare le installazioni su piccola scala come quelle sui tetti delle case, diventerà uno standard per il prossimo futuro.

Costi più bassi, design più semplici e installazioni semplificate lo permetteranno possibile anche grazie alla migliore tecologia degli ottimizzatori. Il vantaggio dei prodotti SolarEdge è che convertono la corrente continua (il tipo di pannelli di alimentazione) in corrente alternata (la potenza che troviamo nelle nostre case), oltre a monitorare e ottimizzare l'output di ciascun pannello per massimizzare l'efficienza e ridurre la manutenzione .
Tutto questo ha reso SolarEdge uno dei primi cinque produttori globali di inverter. Come sottolinea Crowe, ciò che è ancora più convincente dal punto di vista degli investimenti è che SolarEdge è cresciuto a ritmi incredibili negli ultimi anni senza sacrificare i profitti: numeri alla mano le entrate sono cresciute del 58% annuo dal 2013 mentre le previsioni della Solar Energy Industries Association, vedono una crescita delle installazioni che tra oggi e il 202 dovrebbero passare da 10 gigawatts (GW) a 15 GW.

Carvana (NYSE: CVNA)

Daniel Miller preferisce Carvana da lui giudicata una scelta intelligente soprattutto dopo la decisione di venire quotata, raguardo raggiunto lo scorso anno.

L'azienda ha nel mirino la volontà di cambiare il concetto della vendita delle auto eliminando la concessionaria come infrastruttura e sostituendola con una piattaforma web e distributori automatici completamente automatizzati in grado di contenere fino a 30 veicoli. Le unità vendute al dettaglio sono salite del 122% a 18.464, il che ha fatto aumentare le entrate del 127% rispetto all'anno precedente.
In parallelo sono cresciuti anche i visitatori unici (2 milioni nel mese di aprile praticamente raddoppiati nel giro di 9 mesi, dal precedente milione ottenuto dalla sua fondazione nel 2012.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.