-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 16 maggio 2018

S&P 500 respinto dalle resistenze


Nuovo dietro front per l'S&P500 che ieri sera ha ceduto lo 0,68%, a quota 2711,45. L'indice americano sembra dunque aver perso la spinta delle ultime settimane facendo un passo indietro fino a quota 2701 circa, ricoprendo un piccolo gap rialzista lasciato aperto il 10 maggio. Sarebbe tuttavia il perentorio ritorno sotto la media mobile a 100 giorni, riferimento a 2700 circa, a invalidare i recenti segnali di forza prospettando ripiegamenti più estesi verso i supporti a 2680.
Discese anche sotto questo livello potrebbero alimentare nuove pressioni al ribasso in grado di ricondurre i prezzi area 2600, minimi di maggio e riferimento strategico che dovrà rimanere intatto per scongiurare un affondo verso i minimi di aprile a 2553. In caso di cedimento anche di quei livelli il quadro grafico si deteriorerebbe ulteriormente prospettando una estensione del ribasso verso 2530 punti circa, minimi di febbraio e ultimo baluardo a difesa di una flessione più ampia.

Nella direzione opposta, oltre area 2750 verrebbero create le premesse per un recupero più convincente in direzione di area 2800, massimi di marzo.
(CC )
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.