-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 3 maggio 2018

Prelios: Lavaredo all'obbligo di acquisto, risultati provvisori


Con riferimento alla procedura per l'adempimento da parte di Lavaredo (l'"Offerente") dell'Obbligo di Acquisto ex articolo 108, comma 2, del TUF (la "Procedura"), avente ad oggetto n. 130.448.360 azioni ordinarie di Prelios (l'"Emittente" o "Prelios"), corrispondenti al 9,563% del capitale sociale di Prelios (le "Azioni Residue") e facendo seguito ai comunicati stampa pubblicati in data 17 aprile 2018 e 23 aprile 2018, l'Offerente rende noto che, in data 2 maggio 2018, si è concluso il periodo concordato con Borsa Italiana S.p.A.

per la presentazione delle Richieste di Vendita delle Azioni Residue come successivamente prorogato a seguito del comunicato stampa pubblicato in data 17 aprile 2018 (il "Periodo per la Presentazione delle Richieste di Vendita Prorogato"), ad un corrispettivo pari a Euro 0,116 per ciascuna Azione Residua di cui è stata richiesta la vendita (il "Corrispettivo dell'Obbligo di Acquisto").
I termini utilizzati con lettera iniziale maiuscola nel presente comunicato, se non altrimenti definiti, hanno il significato ad essi attribuito (i) nel documento di offerta approvato dalla Consob con delibera n. 20282 del 29 gennaio 2018 e pubblicato in data 1 febbraio 2018 (il "Documento di Offerta"), nonché (ii) nel comunicato sui risultati definitivi dell'Offerta ad esito della riapertura dei termini dell'Offerta pubblicato dall'Offerente in data 21 marzo 2018 ("Comunicato sui Risultati Definitivi") e (iii) nel comunicato di proroga del Periodo per la Presentazione delle Richieste di Vendita pubblicato dall'Offerente in data 17 aprile 2018.
Sulla base dei risultati provvisori della Procedura comunicati da UBI Banca S.p.A., nella sua qualità di intermediario incaricato del coordinamento della raccolta delle adesioni, alla chiusura del Periodo per la Presentazione delle Richieste di Vendita Prorogato, risultano presentate Richieste di Vendita per complessive n.
78.453.096 Azioni Residue, pari al 60,141% delle Azioni Residue oggetto della Procedura e al 5,751% del capitale sociale dell'Emittente, per un controvalore complessivo (calcolato sulla base del Corrispettivo dell'Obbligo di Acquisto) di Euro 9.100.559.
Il pagamento del Corrispettivo dell'Obbligo di Acquisto (pari a Euro 0,116 per ogni Azione Residua) avverrà il 9 maggio 2018.

Si segnala, altresì, che durante il Periodo per la Presentazione delle Richieste di Vendita Prorogato e sino alla data odierna (inclusa), l'Offerente ha effettuato acquisti di Azioni Residue al di fuori della Procedura, comunicati giornalmente al mercato ai sensi dell'articolo 41, comma 2, lettera c) del Regolamento CONSOB n.
11971/1999, come successivamente modificato e integrato (il "Regolamento Emittenti"), per un numero complessivo di n. 9.720.315 Azioni Residue, pari allo 0,713% del capitale sociale dell'Emittente.
Alla luce di quanto precede, sulla base dei risultati provvisori di cui sopra (se confermati), tenuto conto (i) delle n.

78.453.096 Azioni di Prelios per le quali sono pervenute le Richieste di Vendita durante il Periodo per la Presentazione delle Richieste di Vendita Prorogato (pari al 5,751% del capitale sociale di Prelios), (ii) delle n. 9.720.315 Azioni di Prelios acquistate dall'Offerente al di fuori della Procedura (pari allo 0,713% del capitale sociale di Prelios) sino alla data odierna (inclusa), (iii) delle n.
418.194.958 azioni ordinarie di Prelios (pari al 30,657% del capitale sociale di Prelios) portate in adesione all'Offerta durante il Periodo di Adesione, (iv) delle n. 12.708.443 Azioni di Prelios (pari al 0,932% del capitale sociale di Prelios) portate in adesione all'Offerta durante il periodo di Riapertura dei Termini dell'Offerta, (v) delle n.

43.732.018 Azioni di Prelios (pari al 3,206% del capitale sociale di Prelios) acquistate dall'Offerente sul mercato al di fuori dell'Offerta, e (vi) delle n. 759.003.232 Azioni di Prelios già, direttamente e indirettamente, detenute dall'Offerente prima dell'inizio del Periodo di Adesione (di cui n.
759.001.444 azioni ordinarie di Prelios pari al 55,642% del capitale sociale dell'Emittente detenute direttamente dall'Offerente e n. 1.788 Azioni Proprie di Prelios pari allo 0,000131% del capitale sociale dell'Emittente), ad esito della Procedura l'Offerente verrà a detenere complessive n. 1.321.812.062 azioni ordinarie di Prelios, pari al 96,901% del capitale sociale dell'Emittente.
Pertanto, sulla base dei risultati provvisori di cui sopra (se confermati), si rende noto che, in considerazione dell'avvenuto raggiungimento da parte dell'Offerente ad esito del Periodo per la Presentazione delle Richieste di Vendita Prorogato di una partecipazione superiore al 95% del capitale sociale dell'Emittente, in conformità a quanto indicato nell'Avvertenza A.9 e nella Sezione G, Paragrafo G.3, del Documento di Offerta, ricorreranno i presupposti di legge per l'esercizio, da parte dell'Offerente, del diritto di acquisto previsto dall'articolo 111 del TUF (di cui l'Offerente ha dichiarato di volersi avvalere nel Documento di Offerta) e per l'adempimento dell'obbligo di acquisto previsto dall'articolo 108, comma 1, del TUF attraverso un'unica procedura concordata con CONSOB e Borsa Italiana (la "Procedura Congiunta").
Con apposito comunicato ai sensi dell'articolo 50-quinquies, comma 5, del Regolamento Emittenti, che sarà diffuso dall'Offerente entro il termine previsto dalla normativa vigente, saranno resi noti i risultati definitivi della Procedura. Con il medesimo comunicato verranno fornite indicazioni su modalità e termini con cui l'Offerente, mediante la Procedura Congiunta, adempirà all'obbligo di acquisto previsto dall'articolo 108, comma 1, del TUF ed eserciterà il diritto di acquisto previsto dall'articolo 111 del TUF.

Il Documento di Offerta, contenente la descrizione puntuale dei termini e delle condizioni dell'Offerta, è disponibile per la consultazione presso: (i) la sede legale dell'Offerente in Milano, Foro Buonaparte n. 70; (ii) la sede legale dell'Emittente in Milano, Viale Piero e Alberto Pirelli, 27; (iii) la sede dell'Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni, UBI Banca S.p.A.
(in Bergamo, Piazza Vittorio Veneto, 8); (iv) presso gli intermediari incaricati della raccolta delle adesioni all'Offerta; (v) sul sito internet dell'Emittente, nonché (vi) sul sito internet del Global Information Agent. Il testo del presente comunicato è consultabile anche sul sito internet dell'Emittente, nonché sul sito internet del Global Information Agent.
(GD - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis 

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.