-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 11 maggio 2018

Mps: torna positivo il risultato ante imposte nel primo trimestre


Il consiglio di amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. ha esaminato ed approvato nella serata di ieri i risultati al 31 marzo 2018.
  • Risultato operativo lordo a 304 milioni di euro (raddoppiato rispetto al IV trimestre 2017)
  • Significativo miglioramento dei principali indicatori economici anche rispetto al I trimestre 2017: risultato operativo netto a 166 milioni di euro (vs.
    -3 milioni di euro) e risultato ante imposte a 111 milioni di euro (vs. -129 milioni di euro)
  • Margine di interesse in crescita dell'1,6% t/t per la riduzione del costo del funding (tassi medi sui depositi ridotti di 10 punti base nel trimestre a parità di volumi di raccolta) e commissioni in aumento del 12% circa; costi in calo di circa il 12% anche per la manovra di riduzione del personale di novembre 2017
  • Impieghi commerciali1 aumentati di 0,9 miliardi di euro da fine dicembre 2017 grazie alla crescita del 20% t/t delle nuove erogazioni di mutui
  • Prosegue la riduzione dei crediti deteriorati: 
    o Completato il processo di cartolarizzazione: ottenuto il rating "investment grade" per tutta la tranche senior, di importo superiore alle attese del piano di ristrutturazione.

    La garanzia statale GACS sui titoli senior è prevista nelle prossime settimane 
    o Deconsolidamento del portafoglio di sofferenze di 24,1 miliardi di euro confermato entro il 30 giugno 2018 
    o Avviato il processo per la cessione di 2,6 - 3,0 miliardi di euro di crediti in sofferenza small ticket e leasing prevista entro fine 2018 
    o In corso la vendita di 1,5 miliardi di inadempienze probabili, di cui 0,5 miliardi di euro già ceduti 
    o per cui sono state ricevute le offerte vincolanti al 30 aprile 2018
  • Miglioramento di tutti i principali indicatori di asset quality: 
    o Costo del credito a 61 punti base 
    o Copertura dei crediti deteriorati al 55,5% e delle sofferenze al 69,3% (al netto della cartolarizzazione in corso di finalizzazione) 
    o Default rate all'1,5% e tasso di cura al 5,4%
  • Common equity tier 1 transitional al 14,4%, pari a circa 8,9 miliardi di euro.

    Total Capital ratio al 15,8%
(RV - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.