-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 3 maggio 2018

MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 3 maggio

FED - La banca centrale Usa ha lasciato invariato, come previsto, il costo del denaro a 1,50-1,75% ed ha espresso fiducia sulla sostenibilità della recente risalita 
dell'inflazione verso il target, restando così in corsa per una nuovastretta sui tassi d'interesse in giugno. Il comitato di politica monetaria ha, inoltre, minimizzato il rallentamento della congiuntura e della creazione dei posti di lavoro evidenziato dagli ultimi dati, sottolineando come questo s'inseriscaall'interno di una fase di solidità dell'economia.


POLITICA ITALIA - Dopo il 'niet' di Renzi alla possibilità di una trattativa con il M5s per la formazione di un governo, la direzione del Pd oggi si prospetta come un momento di scontro interno, che potrebbe sfociare in un voto di fiducia sul segretario reggente Martina (news). Mattarella aspetterà l'esito dell'esecutivo dem per annunciare le sue decisioni, ma vorrebbe un governo in grado almeno di approvare la legge di Stabilità, prima di tornare alle urne nel 2019 (news). Stamane sui giornali non viene escluso un nuovo giro di consultazioni, per formare un 'esecutivo di tregua'.


In un'intervista al 'Corriere' Calenda rilancia l'ipotesi di ungoverno istituzionale, di un anno e mezzo, appoggiato da tutte le forze politiche, per riformare innanzitutto la legge elettorale.


In un colloquio con 'La Stampa' Tajani boccia l'ipotesi di un esecutivo di pochi mesi, invocando un governoforte per contare in Europa e si schiera per un incarico a Salvini per sbloccare lo stallo.


STIME COMMISSIONE - In arrivo da Bruxelles le stime macroeconomiche di primavera della Commissione europea. Le ultime proiezioni suggerivano perl'economia italiana il mantenimento di un ritmo di crescita di 1,5% nel 2018, prospettando però per il 2019 un rallentamento a 1,2%. Per quanto riguarda i conti pubblici, le stime più recenti di Bruxelles indicavano il deficit/Pil 2018 a 1,8% e quello del 2019 al 2%, mentre il debito/Pil 2018 era visto a 130,8% e quello del 2019 al 130%.


PRIMARIO - Si attivano sul primario Francia e Spagna. Parigi offre fra i 7,5 e gli 8,5 miliardi degli Oat maggio 2026, maggio 2028, maggio 2034,maggio 2048. Madrid mette invece a disposizione degli investitori fra i 3,5 e i 4,5 miliardi dei titoli di Stato nominali gennaio 2021, aprile 2028, luglio 2066. La Spagna offre inoltre fra 500 milioni e un miliardo dell'indicizzato novembre 2021.


INFLAZIONE ZONA EURO - Eurostat diffonde i numeri preliminari sui prezzi al consumo di aprile nella zona euro, che saranno utilizzati dagli investitori per calibrare le proprie attese sulle prossime mosse della Bce. La mediana delle stime raccolte da Reuters tra gli economisti suggerisce un dato tendenziale fermo a 1,3%. Ieri, intanto, la stima preliminare del Pil del primo trimestre ha evidenziato una frenata della crescita congiunturale a 0,4% da 0,7% del trimestre precedente.

DAZI - Il segretario al Tesoro Usa Mnuchin è sbarcato a 
Pechino per una serie di colloqui di alto livello con le autorità cinesi sulla politica commerciale. I media di Stato cinesi assicurano che Pechino resisterà alle prepotenze Usa se necessario, anche se la gestione della disputa tramite un tavolo negoziale viene salutata con positività.


GREGGIO - Andamento negativo in Asia per quotazioni petrolifere, appesantite dall'aumento delle scorte settimanali e della produzioneUsa, che annullano gli sforzi dell'Opec per ridurre l'offerta e spingere al rialzo i prezzi. Intorno alle 7,30 i futures sul Brent <LCOc1> cedono 20 centesimi a 73,16 dollari il barile; i derivati del Nymex scendono di 6 centesimi a 67,86 dollari ilbarile <CLc1>.


FOREX - Il dollaro storna dal picco da quattro mesi toccato sulle principali controparti valutarie dopo il verdetto di politica monetaria della Fed, in attesa dei numeri sugli occupati Usa, che domani forniranno nuoveindicazioni sullo stato di salute della prima economia mondiale. L'indice del dollaro è fermo a 92,515, dopo una fiammata post-Fed a 92,834. Euro/dollaro <EUR=> 1,1983 da 1,1950; dollaro/yen <JPY=> 109,60 da 109,83; euro/yen <EURJPY=> 131,35 da 131,29.


TREASURIES - Chiusura in rialzo per i governativi Usa dopo la diffusione del programma trimestrale di emissioni, rivelatosi più leggero delle attese, mentre il verdetto della Fed ha avuto un impatto relativamente contenuto sulmercato. Il rendimento del decennale benchmark ha archiviato la seduta a 2,970% da 2,976% della precedente chiusura <US10YT=RR>.



DATI MACROECONOMICI 
GRAN BRETAGNA 
Markit/Cips, Pmi servizi aprile (10,30) - attesa 53,5.

ZONA EURO 
Stima flash prezzi consumo aprile (11,00) - attesa dato armonizzato 1,3% a/a.

Prezzi produzione marzo (11,00) - attesa 0,1% m/m; 2,1% a/a.


USA 
Bilancia commerciale marzo (14,30) - attesa -50,0 miliardi.

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali (14,30) - attesa 225.000.

Stima costo lavoro trim1 (14,30) - attesa 2,9%.

Stima produttività trim1 (14,30) - attesa 0,9%.

Revisione beni durevoli marzo (16,00).

Ordini industria marzo(16,00) - attesa 1,4% m/m.

Pmi non manifatturiero Ism aprile (16,00) - attesa 58,1.


ASTE DI TITOLI DI STATO 
EUROPA 
Francia, Tesoro offre 7,5-8,5 miliardi Oat maggio 2026 cedola 0,5%, maggio 2028 cedola 0,75%, maggio 2034 cedola1,25%, maggio 2048 cedola 2%.

Gran Bretagna, Tesoro offre 3 miliardi sterline Gilt 2023 cedola 0,75%.

Spagna, Tesoro offre 3,5-4,5 miliardi titoli Stato gennaio 2021 cedola 0,05%, aprile 2028 cedola 1,4%, luglio 2066 cedola 3,45%; 0,5-1,0miliardi indicizzato novembre 2021.


BANCHE CENTRALI 
EUROPA 
Norvegia, banca centrale norvegese annuncia tassi (10,00).

Svezia, audizione governatore Riksbank Ingves a Commissione Finanze su rapporto di politica monetaria (10,00).

Svizzera, intervento presidente Banca Nazionale Svizzera Jordan a Zurigo (18,00).

Zona euro, interventi Constancio (14,00) e Coeuré (14,30) a conferenza Bce su "Promuovere unione bancaria e mercati capitale" a Francoforte.

Zona euro,intervento governatore Banca di Francia Villeroy de Galhau a convegno su investimenti in Francia (9,00).


APPUNTAMENTI 
EUROPA 
Atene, intervento Premier Tsipras a conferenza su situazione in isola di Lesbos.

Bruxelles, daCommissione Ue attesa pubblicazione previsioni economiche.

Bruxelles, riunione Consiglio affari generali Ue su politiche coesione dopo 2020.

Bruxelles, Acea pubblica registrazioni auto per tipo alimentazione in Europa trim1.

Bruxelles,intervento Premier belga Michel a Parlamento Ue.


ASIA 
Giappone, mercati chiusi 3 e 4 maggio.



Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitarenel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia".


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.