-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 30 maggio 2018

MONETARIO - Cosa succede mercoledì 30 maggio

LE QUOTAZIONI DI MERCATO ALLE ORE 18,50 
euro/dollaro 1,1547 futures Brent 74,86 dlr 
<EUR=> <LCOc1> 
dollaro/yen 108,73 futures Nymex 66,33 dlr 
<JPY=> <CLc1> 
euro/yen 125,59 tasso T-bond 10 2,826% 
<EURJPY=> anni <US10YT=RR> 

VERSO VOTO A FINE LUGLIO, EVOLUZIONI SCENA POLITICA - Nuova fumata nera sul governo, mentre si fa stradal'ipotesi di un voto entro luglio con Paolo Gentiloni premier. Presidente del consiglio incaricato da Sergio Mattarella, Carlo Cottarelli ha lasciato il Quirinale dopo un incontro di circa un'ora, non ha sciolto le riserve e un nuovo appuntamento èprevisto per domani mattina. Secondo una fonte vicina al Colle, l'ex commissario per la spending review e prima ancora direttore Fmi non sarebbe intenzionato a rinunciare ma avrebbe semplicemente bisogno di più tempo. (news) Forza Italia, Lega e M5s hanno messo da subito in chiaro che non avrebbero votato la fiducia a un eventuale governo Cottarelli. Dopo aver annunciato l'intenzione di astenersi, il Pd si è spinto in serata a chiedere l'immediato scioglimento delle Camere. (news)Secondo una fonte parlamentare, lo scenario più probabile è a questo punto che Gentiloni rimanga in carica fino a un ritorno alle urne che potrebbe essere anticipato al 29 luglio. (news) 

COMMENTI INTERNAZIONALI - Sfilza di commenti da parte degli osservatori internazionali. Partendo dagli ultimi, si guardi alle parole del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, secondo cui a decidere il destino dell'Italia, Paese che "merita rispetto", non sono i mercatifinanziari. Controversi i commenti del commissario Gunther Oettinger, peraltro mal tradotti quindi male interpretati, che spingono Lega e 5 Stelle a chiederne le dimissioni. In mattinata le parole dell'ex numero due Bce Vitor Constancio, secondo cuiRoma conosce bene le regole che comporterebbero un eventuale sostegno da parte della banca centrale, e prima ancora le pesanti dichiarazioni di Moody's, che sembrano preludere a una bocciatura del rating sovrano.


MERCATO - Nuovo bagnodi sangue per il secondario italiano, che risale lievemente dai minimi ma subisce lo schiaffo degli investitori che scommettono al ribasso con particolare aggressività. Lunga e quasi noiosa la lista dei record: 324 punti base -- massimo da maggio 2013 -- per il differenziale tra decennali Btp e Bund, che termina poi a 285 dopo un'escursione tra 250,8 e 324,3 centesimi. Balza fino a 3,44% (maggio 2014) il rendimento del dieci anni, per poi chiudere a 3,13%. In volata oltre 150 punti base (gennaio2012) il differenziale su Spagna, sempre sul comparto a dieci anni. Ancora peggio fa la parte breve della curva, con un marcato 'flattening' che schiaccia il tratto 2/10 anni fino ai minimi da fine 2011. (news) 

BANKITALIA - Sulla débacle della carta italiana, si è naturalmente soffermato questa mattina Ignazio Visco, che ha definito grave e "senza giustificazioni, se non emotive" le reazioni dei mercati. Il governatore ha parlato inoltre di rischi al ribasso sulle prospettiveper la crescita 2018, dell'assenza di 'scorciatoie' sul debito e della necessità che la politica si muova entro i vincoli della Costituzione oltre che del rischio di passi indietro nel processo di riforma del sistema pensionistico.


ASTAMEDIO LUNGO - Sullo sfondo del momento particolarmente critico in cui versano i mercati si svolgerà il collocamento a medio e lungo termine, ultimo appuntamento delle aste di fine mese dopo quella di stamattina sul Bot semestrale, il cui tasso èbalzato a 1,213%, record da febbraio 2013. A disposizione degli investitori tra 3,75 e 6 miliardi di euro in riaperture di benchmark Btp a 5 anni (1/,1,75 miliardi) 10 anni (1,5/2,25 miliardi) e CctEu (1,25/2 miliardi). A dir poco vertiginoso il confronto dei valori di rendimento tra chiusura del mercato e l'asta di fine aprile: dopo un balzo fino a 2,99% sul secondario di Mts il cinque anni marzo 2023 <IT5325946=TT> rende circa 2,70% da 0,56% -- minimo da dicembre 2016 -- del collocamento di fine aprile, il decennale febbraio 2028 <IT5323032=TT> circa 3% da 1,70% -- minimo da ottobre 2016 -- dell'ultima asta e il Ccteu settembre 2025 <IT531878=TT> paga 1,727% da 0,23%.


DATI GIAPPONE - Per le vendite al dettaglio di aprile la mediana delle attese raccolte da Reuters indica una crescita annua di 1%, livello identico a marzo, mentre l'indice sulla fiducia dei consumatori di maggio andrà confrontato con il 3,6 del mese scorso.


DATI MACROECONOMICI 
FRANCIA Spesa consumatori aprile (8,45) - attesa -0,2% mese.

Seconda lettura Pil trim1 (8,45) - attesa 0,3% trimestre.


GERMANIA 
Prezzi import aprile (8,00) - attesa 0,7% mese, 0,7% anno.

Vendite dettaglio aprile (8,00) - attesa 0,7 mese, 1,3% anno.

Tasso disoccupazione maggio (10,00) - attesa 5,3%.

Stima prezzi consumo maggio (14,00) - attesa indice nazionale 0,3% mese, 2% anno; indice armonizzato 0,3% mese 1,8% anno.


GRECIA 
Prezzi produzione aprile (11,00).


PORTOGALLO 
Stima flash prezzi consumo maggio (10,30).

Tasso disoccupazione aprile (12,00).

Pil finale trim1 (13,00).


SPAGNA 
Stima flash prezzi consumo maggio (9,00) - attesa indice armonizzato 1,7% anno.. Vendite dettaglio aprile (9,00).


ZONA EURO 
Indice economic sentiment maggio (11,00) - attesa 112,1.


USA 
Rapporto Adp su occupati settore privato maggio (14,15) - attesa 190.000.

Seconda lettura Pil trim1, indice Pce e deflatore prezzi trim1 (14,30) - attesa tasso annualizzato 2,3% per Pil, 2,7% indice Pce.

Stima bilancia commerciale aprile (14,30).

Stima scorte ingrosso e dettaglio aprile (14,30).


ASTE TITOLI DI STATO 
ITALIA 
Tesorooffre 1,25-2 miliardi terza tranche Ccteu 15/9/2025; 1-1,75 miliardi settima tranche Btp 5 anni cedola 0,95% e 1,5-2,25 miliardi nona riapertura Btp 10 anni 1/2/2028 2%.


EUROPA 
Norvegia, Tesoro offre titoli Stato.


BANCHECENTRALI 
EUROPA 
Gran Bretagna, Bank of England inizia 'Macro-finance workshop 2018'; termina il 31 maggio.

Svizzera, intervento presidente banca centrale Jordan a Solothurn (16,45).


USA 
Washington, Fed pubblica Beige Book(20,00).


CANADA 
Ottawa, banca centrale annuncia tassi e pubblica rapporto politica monetaria (16,00).


APPUNTAMENTI 
ITALIA 
Roma, Cottarelli atteso al Quirinale in mattinata.

Milano, dodicesimo seminario su bancae finanza organizzato da Consob e Università Cattolica, con Christian Julliard "The Consumption Risk of Bonds and Stocks" (11,30).


EUROPA 
Madrid, vicepresidente Commissione europea Dombrovskis apre lavori pomeridiani prima giornataconvegno annuale Icma (15,35).

Mosca, Putin riceve premier bulgaro Borissov.

Parigi, Ocse termina forum annuale "What Bring Us Together"; pubblica 'Economic Outlook' (10,30); intervento Macron.

Portogallo, Merkel inizia visita, incontrapresidente e premier portoghese Costa; termina la visita il 31 maggio.


CANADA 
Whistler, inizia riunione ministri sviluppo, finanze e governatori banche centrali G7 su 'investire nella crescita'; termina il 2 giugno.



Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia".


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters initaliano. Le top news anche suwww.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.