-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 2 maggio 2018

Mobius: non è da escludere un crollo del mercato del 30-40%


Un mercato toro di oltre 9 anni potrebbe presto arrivare alla fine della sua corsa. Questa l'opinione di Mark Mobius socio fondatore di Mobius Capital Partners secondo il quale potrebbe esserci presto una correzione sostanziale sui mercati.

La view di Mobius

Stando a quanto recentemente dichiarato, infatti, un calo delle quotazioni dal 30 al 40 percento "non è un'opzione irragionevole.
Le parole dell'esperto in mercati emergenti non sono, come lui stesso tiene a precisare,una previsione, ma solo un'altra possibilità che gli investitori dovranno considerare tra quelle potenzialmente verificabili nel prossimo futuro visto che il rally dell'azionario sta andando avanti, praticamente intinterrotto, ormai dal 2009. 
"I catalizzatori credo saranno i continui aumenti dei tassi di interesse e la direzione verso la quale si sta muovendo la Federal Reserve dal momento che, essendo la principale tra le banche centrali a livello mondiale, potrebbe creare facilmente una sorta di effetto domino a livello globale" 
Mobius ha anche citato il potenziale impatto dei cambiamenti politici sui mercati che, come detto, dopo 9 anni di corsa necessitano senza dubbio di una correzione seppur fisiologica.

Non solo Mobius

Tornando a pronosticare sul settore a lui più congeniale e cioè quello dei mercati emergenti, Mark Mobius ha previsto che sul lungo periodo questi faranno senza dubbio un'ottima performance aggiungendo però che "le correzioni a breve termine possono essere piuttosto forti". 
Una conferma della sua view arriva anche dall'ultimo sondaggio di BofA Merrill Lynch sui fund manager, nel quale è chiaramente sottolineato come gli investitori al momento preferiscano disporre di una maggiore liquidità non andando oltre i 18 mesi per le allocazioni di capitali nel settore azionario, un tempo a loro giudizio adeguato per permettere di raccogliere anche gli ultimi scampoli di un mercato che, per quanto visto in fase calante, ancora non ha deciso di smettere di correre.

Una visione che trova parzialmente d'accordo anche Sheila Patel, amministratore delegato di Goldman Sachs Asset Management, la quale, invece, predica prudenza ma non l'uscita dal mercato.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.