-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 25 maggio 2018

Milano rompe gli argini

Non c’è niente che sfugga al grafico. E’ come una bellissima e precisa danza che i prezzi esprimono tra supporti e resistenze.
Nel caso del nostro future sull’ indice Ftse Mib 40 i prezzi hanno effettivamente danzato sulle resistenze storiche, che era molto difficile superassero, e sono effettivamente stati respinti verso il basso.
Figura 1.
Future FtseMib40 – grafico settimanale
E dove è proseguito questo leggiadro ballo? Ovviamente sino ai primi supporti a ridosso dei livelli di 22.800 punti (Figura 2).
Figura 2.

Future FtseMib40 – settimanale
Cosa succederà? Li romperà?
Se dovesse farlo, in palio c’è la possibilità di arrivo sui supporti del laterale in cui ci troviamo, ossia 22.000 punti.
Di certo possiamo dire che noi, prima di uno storno serio, sicuramente non entreremo al rialzo e che anzi, siamo entrati al ribasso, siamo usciti e siamo pronti a rientrare sempre al ribasso ma solo su segnale.
Nell’attesa, notiamo che su Culti Milano è in corso un trend negativo.
Si potrebbe entrare short a questi livelli (ammesso che  se ne abbia l’ abilitazione) ma l’ obiettivo minimo, si 4,13 euro è troppi vicino rispetto agli stop-loss necessari (euro 4,86).
Figura 3.

CULTI MILANO – grafico settimanale
Per questo motivo (basso rapporto rischio/rendimento), stiamo distanti da questo short.
Paradossalmente, poiché ha circa quadruplicato il suo valore, meglio, per un rialzo Kering.
Nessuno, naturalmente, si azzarderebbe a comprarla con un grafico come quello di Figura 4 (meglio attendere un eventuale storno a 380 euro circa.
Figura 4.

Kering  – grafico settimanale
Ma il concetto chiave è che, a volte, i titoli forti e in trend positivo sono preferibili ai titoli deboli e che si trovano a prezzi “bassi”.

Autore: Fabio Pioli Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.