-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 maggio 2018

Mercato travolto da caos politico: le turbolenze non sono finite


Un'altra seduta decisamente negativa a Piazza Affari che continua a sgretolarsi sotto il peso di una politica sembra più ingombrante e minacciosa. L'indice Ftse Mib ha vissuto quest'oggi la quarta seduta consecutiva in flessione dopo un avvio promettente che lo aveva portato a spingersi fino all'ara dei 22.850 punti.
Da questo livello si è avuto un brutto ripiegamento che ha portato le quotazioni circa 1.000 punti più in basso, visto che nell'intraday l'indice è sceso a ridosso dei 21.800 punti, per poi terminare gli scambi a 21.932 punti, in ribasso del 2,08%.
Grandi tensioni anche sul fronte obbligazionario con lo spread BTP-Bund che dopo un iniziale restringimento verso i 190 punti base, ha innescato una nuova marcia rialzista che lo ha spinto poco oltre i 235 basis points.


Il mercato ha inizialmente reagito bene alla mancata formazione di un Governo Lega-M5S che non ha trovato il via libera del Capo dello Stato per via del nome proposto per il Ministero dell'Economia.
Il presidente Mattarella ha così deciso di affidare l'incarico questa mattina a Carlo Cottarelli, il quale, a detta di molti analisti, non otterrà la fiducia in Parlamento.
L'eventuale Esecutivo da lui guidato servirà quindi solo a traghettare il Paese verso nuove elezioni che si potrebbero già tenere dopo l'estate. 
Proprio questa prospettiva spaventa il mercato, come spiegato dagli economisti di Berenberg, secondo cui lo scenario politico attuale comporta un rischio elevato e getta l'Italia in una situazione di crisi istituzionale dall'esito incerto.


Timori condivisi anche dagli strategist di Nordea, i quali ritengono che, anche guardando oltre il breve termine, ci siano poche ragioni per essere positivi sull'outlook italiano. 
Secondo gli esperti un ritorno alle urne non farà altro che aumentare i consensi di Lega e Movimento 5 Stelle e anche se nelle prossime settimane si dovesse 
assistere ad una riduzione delle tensioni sul mercato, le stesse saranno destinate a ritornare con il voto in autunno.
Anche per questo motivo gli strategist di Nordea credono che ogni rialzo sia da sfruttare per costruire posizioni più difensive sugli asset italiani. 
Non diversa la posizione dei colleghi di Swissquote, i quali affermano che nel breve termine almeno parte delle incertezze è rientrata, ma il discorso cambia in un'ottica di più lungo periodo.


L'idea è che per l'Italia i guai siano tutt'altro che finiti e il caos politico potrebbe aumentare in vista di nuove elezioni che appaiono quasi inevitabili ora. 
Anche gli analisti di Barclays credono che sia aumentato nuovamente il rischio di elezioni anticipate, visto che lo stesso Carlo Cottarelli ha affermato che in caso di mancata fiducia, cosa molto probabile, si tornerà alle urne dopo agosto.
Barclays evidenzia che la prima data tecnicamente possibile è quella di metà settembre e secondo gli esperti sarà cruciale ora seguire con attenzione la strategia elettorale che sarà adottata dalla Lega e dal Movimento 5 Stelle.
Per Banca Akros la campagna elettorale è già iniziata e non sarà da escludere un'alleanza tra il partito di Salvini e quello di Di Maio.

In tal caso i partiti tradizionali potrebbe dare vita ad una coalizione pro-euro e quindi l'appuntamento con le urne dopo l'estate potrebbe trasformarsi in un referendum implicito sull'Eurozona. 
Quanto ai mercati finanziari, gli analisti di Banca Akros si aspettano ora un atteggiamento attendista, con un azionario molto volatile e uno spread BTP-Bund in rialzo anche fino ai 250 punti base.

Le banche risentiranno fortemente di questo scenario, mentre si comporteranno meglio i titoli delle società meno esposte all'economia domestica e più legate al dollaro. 
Banca Akros non esclude inoltre un recupero delle azioni riconducibili ad aziende a partecipazione statale, visto che la la prospettiva di una spesa in deficit finanziaria con nuove liberalizzazioni sembra essere finita in soffitta almeno per ora.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.