-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 23 maggio 2018

INDICE DAX . Sui massimi da fine gennaio grazie alla crisi di Piazza Affari

FATTO
Il Dax della borsa di Francoforte (13.200 punti, +1%) si spinge sui massimi da fine gennaio sfruttando il buon momento di Wall Street e la crisi di Piazza Affari.

In un solo mese la borsa tedesca ha dato un distacco di circa 8 punti percentuali alla borsa milanese. Da inizio anno, invece, accusa ancora un ritardo: +2% contro +6%. 

Il Dax è reduce da sei anni consecutivi al rialzo.

EFFETTO
Graficamente, il Dax è strutturalmente impostato al rialzo con periodiche correzioni utili a ricaricare le pile per ulteriori allunghi.
La tendenza è sostenuta dalla trendline evidenziata nell'immagine

Il primo supporto statico verso 12.400 (segmento tratteggiato in rosso) è stato ceduto a inizio febbraio e ripreso successivamente con vigore a metà aprile. Sostegno strategico verso area 11mila.



Operatività. Accompagnare il movimento rialzista con primo obiettivo verso i top assoluti a 13.600 punti. 

Incrementare la posizione su piena rottura di tale livello per target successivo a 14.500 punti.

In direzione opposta, sfruttare discese verso area 12.400 punti per accumulare sulla debolezza.

Cambio di scenario alla prima chiusura sotto 11mila punti, con elevati rischi di discese fino a 8mila punti.

Per intervenire sulla Borsa tedesca con strategie di lungo termine si può investire nel seguente strumento:

ETF iShares Core DAX® UCITS 
(Isin DE0005933931) (EXS1.MI)

E' presente nel Portafoglio ETF raccomandato da Websim.

www.websim.it

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.