-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 14 maggio 2018

Il Punto sui Mercati


Piazza Affari incerta a inizio ottava in attesa dell'approvazione della squadra di governo. L'indice Ftse Mib cede lo 0,59%, il Ftse Italia All Share lo 0,59% e il Ftse Italia Star lo 0,79%.
*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 14 maggio:
ERG*
ERG si lascia alle spalle i massimi di aprile a 20,34 accelerando in direzione di 21,40, top del 2007.
Il fatto che gli oscillatori tecnici siano ancora distanti dalla condizione di ipercomprato permette di considerare probabile un eventuale prolungamento del rialzo verso i record del 2006 a 23,20 circa. Discese sotto 19,65 potrebbero invece favorire l'avvio di una correzione verso 18,57, poi 17,45 e fino in area 17.
-Target: 23,20 euro
-Negazione: 18,57 euro
-RSI (14): neutrale
Diasorin
Diasorin torna ad attaccare i massimi dello scorso anno a 82/82,10.

Oltre questo riferimento il titolo potrebbe rilanciare le proprie ambizioni di crescita nel lungo termine, verso 88,50 almeno, poi fino ad area 98/99. Indicazioni di segno contrario sotto 76,20. Discese sotto la media mobile a 50 giorni, passante da circa 74, potrebbero favorire ripiegamenti anche più estesi verso area 70.


-Target: 88,5 euro
-Negazione: 76,20 euro
-RSI (14): neutrale
Pirelli & C
Pirelli rimbalza energicamente dal supporto offerto a 7 euro circa dalla trend line che sale dai minimi di ottobre. Servirà tuttavia il superamento di quota 7,38 per rilanciare la corsa al rialzo e allontanare definitivamente lo spettro di una correzione più estesa di quella vista dai record di gennaio, a 7,988 euro.

La violazione definitiva di area 7 comporterebbe invece nuovi cali verso il supporto a 6,78 euro.
-Target: 7,65 euro
-Negazione: 7 euro
-RSI (14): neutrale
Anima Holding
Anima Holding resta aggrappata ai 6 euro nel tentativo di dare seguito al rimbalzo partito a fine marzo da 5,325 euro.
Oltre 6,20 giungerebbe un valido segnale di forza in grado di ricondurre i prezzi a 6,67/6,70, lato alto del canale correttivo che contiene i prezzi dalla scorsa estate. Sotto 5,80/5,88 rischio di avvitamento al ribasso anche sotto i minimi di marzo a 5,325. -Target: 6,70 euro
-Negazione: 5,325 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.