-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 10 maggio 2018

Fox: ricavi calano meno delle stime, avanti con Sky e Disney

New York, 10 mag. (askanews) - 21st Century Fox ha chiuso il suo terzo trimestre fiscale con ricavi in calo, anche se meno del previsto. A pesare è stato il venire meno degli introiti pubblicitari legati al Super Bowl, l'evento sportivo dell'anno in Usa che lo scorso febbraio è stato trasmesso da Nbc. Nel pubblicare i conti, il gruppo parte della galassia dell'intrattenimento di Rupert Murdoch ha ribadito il suo impegno a completare la cessione di asset a Walt Disney, così come accordato lo scorso dicembre. L'azienda non ha voluto commentare indiscrezioni secondo cui Comcast starebbe preparando un'offerta più alta sugli stessi asset.
"Siamo impegnati a rispettare il nostro accordo con Disney e stiamo lavorando per portarlo a compimento", ha spiegato nella call a commento dei conti Lachlan Murdoch, che con il padre Rupert condivide il ruolo di presidente esecutivo di 21st Century Fox. Il gruppo ha inoltre ribadito il suo impegno a completare la scalata di Sky, la pay tv britannica di cui intende prendere il controllo del 61% che ancora non possiede. Anche su questo fronte Comcast ha sparigliato le carte, lanciando il 25 aprile scorso un'offerta d'acquisto più alta. Come già fatto in precedenza, 21st Century Fox ha detto che conta di chiedere questa transazione all'inizio dell'estate (manca il via libera delle autorità Gb) e che nel frattempo "sta valutando le opzioni" a disposizione.
Quanto ai conti, nei tre mesi chiusi il 31 marzo scorso gli utili netti attribuibili ai soci sono stati di 858 milioni di dollari, il 7,4% in più dello stesso periodo del 2017. Al netto di voci straordinarie, i profitti per azione sono passati a 49 centesimi da 54 centesimi per azione, sotto le previsioni degli analisti per 53 centisimi ad azione.
Nel periodo, il fatturato è calato del 2% a 7,42 miliardi di dollari, superando le attese per 7,40 miliardi. Oltre alla mancata messa in onda del Super Bowl, a pesare è stato anche il calo degli ascolti delle partite della National Football League. La divisione di tv via cavo che comprende Fox News ha registrato utili record e un fatturato in rialzo di quasi il 10% a 4,4 miliardi. Nel caso delle tv tradizionali le vendite hanno invece subito un ribasso del 32% a 1,15 miliardi. La divisione cinematografica ha messo a segno vendite per 2,24 miliardi, in calo dello 0,6% rispetto a un anno prima.
A24/Spa

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.