-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 22 maggio 2018

Forex, euro-dollaro: i prossimi livelli da monitorare per Goldman Sachs

Riguardo al rapporto euro-dollaro, il prossimo livello a cui guardare è $1,1709. E' quanto si legge in una nota di Elliot Wave, analista di Goldman Sachs, che aveva indicato anche il livello di supporto a $1,1735, che tuttavia, poche ore dopo la diffusione della nota, è stato bucato. 
Wave intravede la possibilità che l'euro, una volta sceso sotto la soglia di $1,1709, abbia spazio per flettere fino a $1,1574. Un livello importante di resistenza è rappresentato invece da $1,1823. 

Intanto sul forex, prima dell'inizio delle contrattazioni europee, l'euro scende sul dollaro dello 0,14%, a $1,1775; il dollaro arretra -0,09% sullo yen, a JPY 110,95. 

La sterlina perde -0,08%, a $1,3416. L'euro è in flessione anche sullo yen (-0,23% a JPY 130,64), sulla sterlina (-0,06% a GBP 0,8777) e sul franco svizzero (-0,20% a CHF 1,1738).

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.