-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 23 aprile 2018

Venerdì il dollaro statunitense si muove in ribasso ad inizio sessione, ma nel corso della giornata gli acquirenti rientrano nel mercato sulla scia dell’innalzamento dei tassi d’interesse.

Venerdì il dollaro statunitense si muove in ribasso ad inizio sessione contro lo yen giapponese, ma nel corso della giornata la regione dei 107,50¥ funge da supporto consentendo al mercato di invertire la sua rotta. La copia continua a mostrare la presenza di una pressione rialzista, tuttavia, riteniamo che possa risultare piuttosto volatile. Una rottura al di sora dei 108¥ potrebbe aprire le porte alla regione dei 110. Detto questo, riteniamo che la coppia continuerà a trovare acquirenti a livelli inferiori se i tassi di interesse negli Stati Uniti continueranno ad aumentare. Il dollaro statunitense dovrebbe continuare a soffrire in generale, soprattutto, se dovessimo assistere ad un affievolimento delle tensioni.
Detto questo, ci sembra opportuno ricordare come i negoziati del NAFTA continuino a registrare uno scenario positivo supportando così il dollaro statunitense. Tale scenario dovrebbe aiutare la propensione al rischio, uno dei principali driver della coppia. A fronte di ciò, consigliamo di prestare attenzione allo S&P 500 poiché un rally del mercato dovrebbe spingere la banconota verde in rialzo contro lo yen giapponese. Alla luce di quanto appena detto, prenderemo in considerazione la possibilità di acquistare la coppia ad ogni pullback, tuttavia, una rottura al di sotto dei 107,25¥ sarebbe leggermente preoccupante. Concludendo, riteniamo che il trading della coppia possa risultare alquanto complesso, ciononostante, prediligeremo il rialzo.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.