-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 6 aprile 2018

Una carrellata di prodotti a media/lunga scadenza e i nuovi CORRIDOR


FTSEMIB a 22800. Basterebbe questo dato per far capire immediatamente la natura del movimento in atto, c’è forza ma c’è anche una grande lateralità, un apparente contraddizione. E tuttavia la forza del nostro indice emerge chiaramente ogni volta che qualche scossone proveniente dal mercato Statunitense coinvolge il nostro listino, apertura in ribasso, affondo e poi recupero e chiusura sui massimi o quasi.

Sempre però massimi che sono più o meno invariati rispetto alla sessione precedente o che ricoprono precedenti ribassi. E’ il mercato ideale per lo swing trading, in altri termini per un’operatività contrarian dove si vendono gli eccessi rialzisti e si comperano quelli ribassisti. Supporti come livelli di acquisto e resistenze come livelli di vendita. Continuamente, almeno fino a quando questa macrocongestione continua a produrre i suoi effetti su volatilità e direzionalità.

E’ il terreno ideale per prodotti come i bonus cap perché il tempo mangia letteralmente la probabilità dell’evento barriera, meno tempo, meno probabilità a parità di prezzo e volatilità ovviamente.
Individuato un movimento laterale è possibile utilizzare anche un nuovissimo strumento finanziario dal nome che ne lascia intuire il funzionamento: CORRIDOR. Corridoio appunto.

Il funzionamento è semplice, ci sono 2 barriere, una superiore e una inferiore che formano un “corridoio”. All’interno di questi livelli si muove il prezzo in fase di emissione e se a scadenza nessuno dei due livelli viene violato lo strumento verrà rimborsato a 10.
I sottostanti sono: Assicurazioni Generali, Enel, Eni, Fiat Chrysler Automobiles, Intesa Sanpaolo, FTSE/MIB, DAX, Eurostoxx50.

Dato che il prodotto quoterà 0, con perdita del 100% del capitale investito, in caso di tocco di una delle due barriere, evidentemente il valore tenderà a diminuire in vicinanza delle barriere e ad aumentare, a parità di prezzo e volatilità, al passare del tempo.
Le prime scadenze, emesse il 22 marzo, hanno scadenza giugno e dicembre 2018.

Vediamo un esempio di CORRIDOR sull’INDICE FTSEMIB. Con l’indice a 22.865 quota 7,54 e verrà rimborsato a 10 se entro il 15 dicembre 2018 l’indice resterà compreso nei livelli 19.500 e 24.500. Attenzione, parliamo di indice e non di future!
In caso di evento favorevole il rendimento sarà quindi pari a 2,5 euro a certificato, il 30% circa. Sul sito di Unicredit https://www.investimenti.unicredit.it/ è disponibile la lista completa dei prodotti.
In una ideale scala di rischiosità li colloco nella parte alta senza dubbio, un rischio elevato per un rendimento potenzialmente interessante, NO PAIN, NO GAIN per capirci.

Ovviamente questo prodotto si presta a un’operatività altamente speculativa poiché il prezzo tende ad andare a zero in prossimità della barriera, e per questo l’operatività contraria swing è quella più speculativa. In termini non tecnici si può valutare un acquisto quando lo strumento è in prossimità di uno dei 2 livelli barriera se il movimento si arresta e tende ad invertire.

Non necessariamente si deve portare a scadenza, si presta anche a un tipo di trading aggressivo, certo è che maggiore è il tempo residuo e maggiori saranno le possibilità del raggiungimento della barriera. Anche per questo prodotto, in prossimità della scadenza, sarà possibile sfruttare un tipo di operatività “avara” con piccoli rendimenti compensati da un piccolo rischio stimato.

E’ un prodotto che ancora non conosco bene e quindi in fase di osservazione, ne intravedo però le possibilità di inserimento, in piccola parte, in un portafoglio di certificati. Ma qui, è bene metterlo subito in chiaro, siamo di fronte a un prodotto speculativo.

Bene, presentato il nuovo nato passo subito a una carrellata di prodotti interessanti con scadenza lunga tanto per cambiare.
Inizio con CRONOS, una categoria che nella sostanza compera tempo.

Il codice ISIN è DE000HV40A16 e il codice negoziazione è UI696T con scadenza 18/9/2020. Il sottostante è l’indice FTSEMIB e la tipologia di strumento è il TOP BONUS DOPPIA BARRIERA. Questo prodotto, è bene ricordarlo, funziona come un semplice TOP BONUS con barriera validata SOLO a scadenza, se ne differenzia per la presenza di 2 bonus con 2 distinti livelli di barriera. Potrà quindi accadere che la prima barriera, che peraltro genera il bonus maggiore, venga violata ma che la seconda resti intatta generando quindi un rendimento che possiamo definire “di consolazione”, passatemi il termine.
In questo caso i bonus sono a 120 e 106 e le barriere a 20009,97 e 17786,64.
Nel momento in cui scrivo, con l’indice sopra 22800 si compera a 102 con un rendimento potenziale del 18% circa.

Procedo con un altro prodotto con scadenza lunga su ENEL dal codice ISIN DE000HV40954 e codice di negoziazione UI666T sempre in TOP BONUS DOPPIA BARRIERA con scadenza al 19 settembre 2020.
In questo caso i due bonus sono a 123,5 e 109 con barriere a 4,644 e 3,87. Si compera a 101 con ENEL appena sopra la barriera a 5,022 nel momento in cui scrivo.

Altro TOP BONUS DOPPIA BARRIERA, scadenza 20 settembre 2019 su Banco BMP. Codice ISIN DE000HV408Z9 e codice di negoziazione UI660T.
Il primo bonus è a 123, il secondo a 106 con barriere a 2,9466 e 2,4555.
Si compera a 93,7, quindi ben sotto il prezzo di collocamento posto a 100, con il titolo a 2,86. Sotto la barriera 1 e quindi ecco spiegato il prezzo sotto 100. Rimane comunque interessante perché la quotazione è vicinissima alla barriera e mancano molti mesi alla scadenza che è a settembre 2019.

Un altro TOP BONUS DOPPIA BARRIERA su ENI con scadenza al 18 settembre 2020 ha codice ISIN DE000HV40962 e codice di negoziazione UI667T. Bonus 1 a 124,5 e bonus 2 a 109 con barriera a 12,204 e 10,17.
Si compera a 108,7, quasi al valore di bonus della barriera più bassa, ma con il titolo che quota 14,76 la distanza è veramente elevata. Molto interessante come prodotto in caso di calo delle quotazione.

Infine, per ora, un altro TOP BONUS DOPPIA BARRIERA che potremmo inserire nella categoria NO PAIN NO GAIN. Il codice ISIN è DE000HV409B8, la scadenza il 18 settembre 2020 e il sottostante è LEONARDO. Il primo bonus è a 116,5 e il secondo a 109, la prima barriera è a 13,32 e la seconda a 11,10.
Si compera a 68,2 con un rendimento potenziale mostruoso anche in caso di tenuta del solo secondo livello di barriera posto a 11,1. Qual è l’inghippo? La quotazione del titolo che è a 9,31 e quindi sotto la barriera. Ovviamente un rialzo di 1,8 euro (circa il 20% entro la data di scadenza) consentirà un bonus di circa il 70%
Senza dubbio da seguire.

Bene, la prima carrellata di prodotti è stata snocciolata, a breve presenterò un altro TOP BONUS DOPPIA barriera interessante e un BONUS CAP oltre a qualche altro prodotto su titoli minori.
 
VARIE
1) Il gruppo FB che amministro, Traderpedia - Gruppo di discussione sul trading è stato creato per discutere di analisi tecnica e di questa rubrica. Iscrivetevi se volete aggiornamenti della rubrica in real time o se semplicemente volete discutere di analisi tecnica, siamo già 8906 https://www.facebook.com/groups/traderpedia/
 
2) E’ andato in stampa il libro TRADING SYSTEM Il libro per chi inizia. Disponibile tra 10 giorni circa, per informazioni sull’offerta pre-stampa scrivete a stefano.fanton@traderpedia.it
 
 
  • Stefano Fanton
    Socio Ordinario Professional SIAT, trader, formatore e scrittore. Ha pubblicato diversi libri di successo sul trading che approfondiscono molti aspetti psicologici normalmente trascurati, autore di:• Professione Trader - Trasformare il Trading in una professione.• Speculazione Finanziaria - Il libro degli Inganni, dei Mutamenti e degli Stratagemmi.• Lo Zen e la Via del Trader Samurai.• La Via del Prezzo.• Il trading d’azzardo.• Trading System – Il libro per chi inizia.• Il piccolo libro del Trader.Ha inoltre creato Traderpedia, un'enciclopedia del trading che contiene tecniche, tattiche e approfondimenti sul mondo del trading.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.