-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 25 aprile 2018

Titoli sotto la lente prima dell'apertura a Piazza Affari

I mercati stanno prendendo atto dell'arrivo del Treasury Bill al 3%, di per sé solo una soglia psicologica, ma un paio di mesi fa, il semplice avvicinamento a questo livello, aveva provocato una brutale correzione delle Borse. 

Le Borse dell'Asia sono in calo stamattina, ma in allontanamento dai minimi di avvio seduta. Il dollaro continua ad apprezzarsi nei confronti dello yen e delle principali valute del pianeta, con l'eccezione dell'euro.

Tokyo -0,6%. Hong Kong -0,9%. L'indice CSI 300 dei listini di Shanghai e Shenzen è in calo dello 0,3%. Borsa della Corea del Sud -0,9%.

Lo yen scende a 109,1 su dollaro, è il sesto giorno consecutivo di ribasso della valuta giapponese. Il cross dollaro rupia è sui massimi degli ultimi 14 mesi. L'euro invece non si lascia schiacciare dal dollaro: cross a 1,222.

Ieri sera, a Wall Street è arrivata la quinta seduta consecutiva di ribasso del Dow Jones (-1,7%). La Borsa degli Stati Uniti aveva aperto in rialzo, ma l'arrivo del Treasury Bill alla soglia psicologica del 3%, un livello che non si vedeva dall'inizio del 2014, ha provocato un cambio di umore tra gli investitori. A farne le spese sono state soprattutto le società dell'alta tecnologia, il Nasdaq ha perso l'1,7% e l'indice Nyse Fang il 2,3%. 

Stm (STM.MI) ha archiviato il primo trimestre con ricavi, marginalità e utile netto in crescita, annunciando un dividendo cash di 0,24 dollari per azione. 

Mediaset (MS.MI) ha archiviato il 2017 in utile e con un calo dei ricavi di Premium. L'accordo commerciale siglato alla vigilia di Pasqua con Sky Italia genererà effetti positivi sull'ebit delle attività italiane della società media di Cologno Monzese fra 60 e 70 milioni di euro l'anno. Per il 2018 l'effetto positivo sarà intorno ai 30-35 milioni. E' quanto ha detto il cfo di Mediaset, Marco Giordani, nel corso della conference call con gli analisti sui risultati 2017, che vedono il ritorno al nero per i conti del Biscione dopo l'anno difficile il 2016 a seguito dello stop all'acquisizione di Premium da parte di Vivendi. Ad oggi non ci sono contatti tra Vivendi e il gruppo editoriale sulla mancata cessione di Premium e l'unica cosa sul tavolo sono le cause legali. Lo ha detto Marina Berlusconi, presidente della holding di controllo di Mediaset Fininvest. 

L'assemblea degli azionisti di Telecom Italia (TIT.MI) ha votato a favore della nomina di Amos Genish come consigliere di amministrazione con quasi il 98% del capitale presente. Il fondo attivista Elliott ha votato a favore di Genish. Vivendi ha ottenuto una maggioranza pari al 75,3% del capitale presente per la lista per la nomina del collegio sindacale. Cdp è al 4,78% del capitale ordinario. Il management valuta continuamente l'ipotesi di conversione delle azioni di risparmio in ordinarie. Genish ha detto che sarebbe onorato di continuare come AD e spera di trovare comunione di vedute con il cda che si formerà dopo l'assemblea del 4 maggio. 

Mondadori (MN.MI) aspetta che la francese Reworld Media si faccia avanti con un'offerta per la valorizzazione dei periodici del gruppo in Francia e poi la valuterà. Lo ha detto l'AD Ernesto Mauri, al termine dell'assemblea del gruppo di Segrate, dopo che il progetto di integrazione con Lagardere e Marie Claire per creare un polo dei periodici è sfumato a causa della decisione di Lagardere di vendere le riviste a un gruppo ceco (Czech Media Invest). 

Jefferies ha tagliato il rating su Fiat Chryslet (FCA.MI) a hold da buy, ma ha alzato il target price a 21 da 20 euro. 

Il ministero della difesa tedesco ha ricevuto offerte da Airbus e dal governo Usa, in rappresentanza di Lockheed Martin e Boeing, per sostituire la flotta di novanta jeet Tornado. La gara s'inserisce nel programma di Germania e Francia di sviluppare una nuova generazione di Eurofighter, per rimpiazzare il Typhoon. Leonardo (LDO.MI) costruisce diverse parti dell'Eurofighter. 


Tra i titoli minori Isagro (ISG.MI), gruppo attivo nella ricerca, produzione, sviluppo e distribuzione di agrofarmaci, potrebbe mettersi in luce Borsa. dopo la pubblicazione del bilancio 2017 che ha visto ricavi stabili, debito in calo Ebitda rettificato in crescita.


www.websim.it
www.websimaction.it

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.