-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 12 aprile 2018

Telecom Italia ha disegnato una figura ribassista


Telecom Italia ha disegnato un piccolo doppio massimo, unafigura ribassista, con lato superiore in area 0,884 euro l'11 e il 12 aprilepraticamente a contatto con il top del 7 agosto scorso a 0,889. Solo la rotturadi questa soglia permetterebbe una estensione del rialzo in atto da febbraiocon primo target a 0,916, top del maggio 2017, poi a 0,987 e 1,05.
Sotto 0,82invece rischio di test a 0,74 della media mobile a 100 giorni. In base alle comunicazioni Consob, Cdp ha il 4,262% del gruppo, mentre Blackrock è scesa dal 5,027% al 4,977%. Per Banca Imi il giudizio resta "buy" con target a 1,05 euro: secondo gli esperti di Banca Imi l'entrata di Cdp nel capitale di Telecom potrebbe favorire una fusione tra la rete di Telecom Italia e quella di Open Fiber.

La Cdp nelle prossime assemblee del 24 aprile e del 4 maggio sosterra' la posizione di Elliott.

Stm risale la china

12/04/2018 12:00
Stm (+3,32%) risale la china dopo il test a 16,55 della base del canale ribassista in cui i prezzi si muovono dai top dello scorso autunno. Il superamento della media mobile a 50 giorni, a 18,50 potrebbe anticipare la ricopertura del gap lasciato aperto il 28 marzo a 18,98 euro e un allungo fino alla resistenza a 19,22.
Discese sotto 16,55 potrebbero invece ricondurre le quotazioni sul supporto a 15,52 circa.

Snam ha completato una figura rialzista

12/04/2018 12:01
Snam ha completato il 6 aprile superando area 3,77 il testa spalle rialzista disegnato dai minimi di febbraio. Il target della figura, calcolato in base alla proiezione della sua ampiezza dal punto di rottura, si colloca a 4,10 euro circa. Resistenza intermedia a 3,92, media mobile a 100 giorni. Solo cali al di sotto di 3,70 potrebbero anticipare cali verso 3,56, minimi del 27 e 28 marzo, e poi fino in area 3,46 euro.

Correzione in atto per Biesse

12/04/2018 12:17
Biesse (+0,04%) ha esteso la correzione partita dai record del 21 marzo a 53,55 fino a 44 euro circa, cancellando i progressi dell'ultimo mese. Sebbene la tendenza di fondo sia saldamente orientata verso l'alto il movimento correttivo in atto potrebbe proseguire fino al test dei supporti determinanti a 41 circa.
La tenuta di questo sostegno potrebbe offrire la sponda per una nuova reazione che oltre 48,50 euro permetterebbe di rivedere quota 53/54.

Zuora prezza l'Ipo sopra la forchetta e raccoglie 154 milioni

12/04/2018 11:37
Zuora mercoledì ha prezzato la sua Ipo a 14 dollari per azione, sopra alla forchetta annunciata in precedenza di 11-13 dollari. La società californiana, attiva nel comparto del software enterprise, vende sul mercato 11 milioni di azioni, per una raccolta di 154 milioni e una capitalizzazione potenziale di 1,44 miliardi.
Zuora scambierà al Nyse con ticker ZUO.
(RR - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.