-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 11 aprile 2018

Sex toys: business da 18 miliardi, ma nessuna regola sui materiali usati

(Getty)
Il giro d’affari è di 18 miliardi di euro all’anno. Non sono giocattoli e neanche elettrodomestici. Si tratta dei sex toys, “da vendersi solo come gadget articolo scherzo per adulti”. Per questo non devono rispettare le stringenti normative Ue sui materiali utilizzati e possono creare dei rischi per la salute.

L’indagine di mercato

Secondo un’indagine di mercato di Mysecretcase, il 60 per cento tra quanti acquistano sex toys li utilizzano abitualmente. Come riportato dall’inchiesta Dataroom del Corriere della Sera, il 25 per cento che acquista sex toys sono uomini, il 35 per cento una coppia, il 40 per cento donne tra i 20 e i 45 anni. Anche la fascia di giovanissime, tra i 20 e i 30 anni, li utilizza, con un incremento del 300 per cento rispetto al 2016.

I materiali utilizzati

Il problema è che spesso non si ha la certezza sui materiali impiegati per la produzione. Quando ci sono indicazioni, le sigle più ricorrenti sono: plastica, Tpr, Tpe, Abs, Pvc, lattice e silicone. Tra i più diffusi sul mercato c’è il “jelly”, che è un termine commerciale e non la sigla di un materiale. Indica genericamente una plastica morbida. Il rischio sono gli ftalati che possono addirittura alterare l’equilibrio ormonale.

Il contatto con le mucose: i rischi per la salute

Per avere più garanzie è meglio comprare, anche online, i sex toys prodotti in Europa. La maggior parte di quelli prodotti nei Paesi asiatici, invece, possono contenere ftalato definito dalla comunità scientifica “interferente endocrino e cancerogeno”. Le ricadute principali dall’esposizione agli interferenti endocrini riguardano la salute riproduttiva dell’età evolutiva.

La normativa europea

I giocattoli, secondo la normativa europea del 2009, non possono contenere una concentrazione superiore allo 0,1 per cento di ftalati. Secondo alcuni test di laboratorio eseguiti da Greenpeace Olanda, nei sex toys questo livello può arrivare a toccare il 50 per cento. Con evidenti pericoli per la salute di chi li impiega. 

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.