-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 10 aprile 2018

S&P 500 frenato dai primi ostacoli


Solo un modesto rialzo per l'Sp500 che nell'ultima ora di contrattazione ha ridotto drasticamente i guadagni. Dopo aver fatto segnare un massimo intraday a 2653,55 punti l'indice americano ha terminato gli scambi a 2613,16 punti in progresso dello 0,33%. Graficamente si è trattato di una "inside day", tutta compresa nell'intervallo della giornata precedente, tra 2586 e 2656 punti, ma pur sempre al di sopra della soglia dei 2590/2600 punti, riferimento strategico a sostegno dell'uptrend.
Le speranze di recupero dipendono ora dalla capacità dei corsi di reagire prontamente dai livelli attuali e di risalire la china in prima battuta oltre 2695 punti, poi oltre 2750. Una vittoria oltre questo ostacolo infonderebbe fiducia negli acquisti gettando le basi per la realizzazione di un rimbalzo duraturo.

Al contrario, sotto la soglia dei 2590 punti si verrebbe a delineare una nuova fase di debolezza diretta verso area 2550 ed eventualmente più in basso fino a quota 2467, base del gap dell'11 settembre e livello pari al 38,2% di ritracciamento del rialzo visto da inizio 2016.
(CC )
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.