-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 24 aprile 2018

Piazza Affari: a rischio una bull trap? Massima cautela ora


Nuova chiusura in progresso per le Borse europee che oggi hanno lasciato indietro solo il Dax30, in calo dello 0,17%, mentre il Cac40 e il Ftse100 sono saliti rispettivamente dello 0,1% e dello 0,36%.
In positivo anche Piazza Affari dove il Ftse Mib ha terminato gli scambi a 24.035 punti, con un progresso dello 0,22%, dopo aver segnato un massimo intraday a 24.073 e un minimo a 23.933 punti.

La chiusura odierna è la più alta da inizio anno e nel corso della seduta l'indice delle blue chips ha superato il top intraday del 23 gennaio scorso a 24.050 punti.

Ftse Mib alle prese con una fascia resistenziale molto forte

Il Ftse Mib è ora alle prese con dei livelli di prezzo decisamente importanti, visto che l'area dei 24.050 non solo corrisponde ai massimi dell'anno, ma anche ai top di luglio 2015, tenendo presente che un centinaio di punti più in alto troviamo i massimi dell'intero 2015.
La fascia resistenziale dei 24.050/24.150 punti si presenta quindi una barriera ostica da superare ed è probabile che la stessa possa favorire dei ripiegamenti nel breve prima di nuove tentativi rialzisti.

Non è da escludere infatti una trappola ribassista con l'indice in salita poco oltre i massimi dell'anno per poi iniziare a ripiegare. 
In caso di flessioni il Ftse Mib troverà un primo sostegno in area 23.800/23.700 e un supporto successivo a quota 23.500, sotto cui la discesa vedrà estensioni ribassiste verso i 23.200 punti prima e in seguito in direzione della soglia psicologica dei 23.000 che, se raggiunta, dovrebbe favorire una ripartenza degli acquisti.
Se al contrario l'indice sarà in grado da subito di trovare la forza per spingersi ancora in avanti, allora al superamento dei 24.150/24.200 punti troverà un ostacolo in area 24.500.

Oltre tale soglia ci sarà spazio per un allungo in direzione dei 25.000 punti, il raggiungimento dei quali richiederà un po' più di tempo.
In questa fase delicata per il nostro mercato l'ideale sarebbe essere in posizione flat in modo da poter valutare al meglio gli sviluppi che potranno interessare il Ftse Mib, posizionandosi strategicamente di conseguenza.

I market movers in America

La seduta di domani sarà piuttosto agevole sul fronte macro Usa, visto che in agenda troviamo solo l'indice settimanale relativo alle richieste di mutui ipotecari.

Nel pomeriggio sarà diffuso il consueto report sulle scorte strategiche di petrolio da parte del Dipartimento dell'energia.
Numerose le società ch presenteranno i risultati degli ultimi tre mesi e prima dell'avvio degli scambi a Wall Street segnaliamo Boeing con un eps atteso a 2,57 dollari, mentre Ford Motor e Twitter dovrebbero riportare un utile per azione pari rispettivamente a 0,41 e a 0,12 dollari.
A mercati chiusi l'attenzione si sposterà sulle trimestrali di Advanced Micro Devies e AT&T per le quali si prevede un eps di 0,09 e di 0,87 dollari, mentre eBay e Facebook dovrebbero registrare un utile per azione di 0,53 e di 1,36 dollari.

Dai conti di PayPal ci si attende un eps di 0,54 dollari, mentre per quelli di Qualcomm e di Visa le stime parlano di un utile per azione pari rispettivamente a 0,7 e a 1,02 dollari. 

I dati macro e gli eventi in Europa

In Europa sarà ancora la Francia sotto i riflettori con l'indice relativo alla fiducia dei consumatori che ad aprile dovrebbe rimanere invariato a 100 punti.

I titoli e i temi da seguire a Piazza Affari 

A Piazza Affari sotto i riflettori STM che prima dell'avvio degli scambi presenterà i risultati del primo trimestre di quest'anno.
Da seguire Mediaset che ha reso noto di aver chiuso i 2017 con un uile pari a 90,5 milioni di euro, rispetto alla perdita di 294,5 milioni dell'anno precedente, mentre i ricavi sono calati leggermente da 3,67 a 3,63 miliardi.
Infine, uno sguardo ai titoli del settore oil in vista del report sulle scorte strategiche di petrolio che sarà diffuso nel pomeriggio. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.