-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 18 aprile 2018

Mps vara nuova struttura con ricambio linea manageriale

Roma, 17 apr. (askanews) - Banca Monte dei Paschi di Siena vara una nuova struttura organizzativa con un ricambio della linea manageriale nell'ottica di un progressivo rinnovamento generazionale e della valorizzazione delle risorse interne.
"Ringrazio a nome personale e di tutto il cda - afferma l'ad Marco Morelli -i manager che a breve lasceranno la Banca per l'eccezionale contributo fornito in una fase difficile, caratterizzata da operazioni di natura straordinaria e di alta complessità. A loro va tutta la nostra riconoscenza per il lavoro svolto con dedizione e professionalità in questi anni. Il loro impegno costante ha permesso, insieme al senso di responsabilità di tutti i colleghi del Gruppo, di avviare un Piano di Ristrutturazione intenso e sfidante. La scelta dei nuovi manager, che hanno saputo dimostrare grandi competenze e spiccate capacità di gestione nei rispettivi ambiti, va nella logica della valorizzazione di risorse interne e del ricambio generazionale avviato dell'azienda. Sono certo che sapranno interpretare al meglio il loro ruolo e che contribuiranno con nuove idee e nuovi stimoli al rilancio di Mps".
 Il nuovo assetto è a supporto del pieno rilancio della banca. In particolare, viene creata una nuova Direzione Rete che, a supporto diretto del CCO, presidierà la rete commerciale MPS attraverso le sue 5 aree teritoriali, concentrandosi sul coordinamento commerciale con forte attenzione alle esigenze dei clienti ed al raggiungimento degli obiettivi previsti.
In una logica di sempre crescente attenzione all'innovazione tecnologica e alla digitalizzazione dell'offerta del Gruppo, Widiba, la banca rete on line del Gruppo, e il Consorzio Operativo di Gruppo, passeranno a diretto riporto dell'Amministratore Delegato di Banca MPS che, con Andrea Cardamone, confermato amministratore delegato di Widiba e del Consorzio Operativo, svilupperà il processo di digitalizzazione della banca portandola ai migliori standard di mercato.
Contestualmente, a seguito dell'uscita del VDG Vicario Angelo Barbarulo, del CCO e VDG Antonio Nucci, e del COO Enrico Grazzini, a partire dal prossimo 1 maggio 2018, sarà rinnovata la linea manageriale con la valorizzazione delle risorse interne che si sono distinte per competenza e capacità professionale. In particolare: Giampiero Bergami, attuale responsabile della direzione Corporate, assume l'incarico di Chief Commercial Officer.
Vittorio Calvanico, è il nuovo Chief Operating Officer, al posto di Enrico Grazzini. Maurizio Bai, attuale Responsabile dell'Area Territoriale Toscana, assume la responsabilità della Direzione Rete, struttura di nuova costituzione a diretto riporto gerarchico del CCO, che presidierà le 5 aree territoriali.
A capo dell'Area Territoriale Toscana viene promosso Dimitri Bianchini, attuale resonsabile dell'ufficio coordinamento, monitoraggio e sviluppo commerciale della stessa Area.
Fabiano Fossali, attualmente Area Manager della Direzione Territoriale Corporate Veneto Est e Friuli Venezia Giulia, assume la Responsabilità della Direzione Corporate in sostituzione di Giampiero Bergami.
Infine, Giovanni Ametrano, attuale Responsabile Area Credito Centro e Sardegna, diviene il nuovo Responsabile della Direzione Crediti Performing, in sostituzione di Moreno Sonnini che è il nuovo Responsabile dell'Area Territoriale Nord Ovest.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.