-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 20 aprile 2018

MONETARIO - Cosa succede venerdì 20 aprile

LE QUOTAZIONI DI MERCATO ALLE ORE 18,45 
euro/dollaro 1,2340 future Brent 74,22 dlr 
<EUR=> <LCOc1> 
dollaro/yen 107,36 future Nymex 68,83 dlr 
<JPY=> <CLc1> 
euro/yen 132,50 tasso T-bond 10 2,923% 
<EURJPY=> anni <US10YT=RR> 

BTP - Il secondario italiano ha chiuso in calo una seduta di consolidamento dopo i recenti rialzi, con il differenziale di rendimento con la Germania che grazie alla peggiore performance del Bund si è comunque spinto a nuovi minimi da settembre 2016: 117 punti base. In chiusura lo spread quotava 119 punti base e il rendimento del decennale benchmark1,779%.


ANNUNCI ASTE - Il Tesoro ha annunciato che il prossimo 24 aprile verranno offerti fino a 2 miliardi di Ctz e fino a 1,75 miliardi su due Btpei indicizzati (news). A mercato chiuso verrà invece comunicato l'importo dell'asta di Bot semestrali del 26, a fronte della quale giungono a scadenza Buoni per 6 miliardi. Lunedì sarà invece la volta degli annunci sull'offerta a medio lungo di venerdì 27 che dovrebbe prevedere, tra l'altro, il lancio del nuovo Ccteu.


BTPITALIA - Secondo un analista, il Tesoro potrebbe annunciare a breve anche il nuovo Btp Italia, entro la settimana o al più tardi l'inizio della prossima, in ogni caso prima delle imminenti festività, in modo da poter procedere al collocamento attornoalla metà di maggio. Nel caso nessun annuncio arrivi in questa finestra, lo scenario più probabile diverrebbe quello di una sola emissione nel 2018, da effettuarsi in autunno. Nelle linee guida per l'anno il Tesoro ha garantito l'emissione di almenoun Btp Italia. A livello di scadenze, dopo i circa 18 miliardi di titoli rimborsati in novembre, la prossima è prevista ad aprile 2020 (oltre 20 miliardi).


STIME DEF - Attesi eventuali sviluppi del fine settimana sul fronte politico mentresembra chiaro che, a meno di un'accelerazione negli sviluppi del quadro politico, il governo uscente approverà la prossima settimana il Def con stime di crescita che mostrano una revisione al rialzo per il 2018, mentre 2019 e 2020 risentono anchedell'effetto recessivo dell'aumento automatico di Iva e accise, inevitabile in uno scenario tendenziale. Secondo quanto riferiscono due fonti vicine alla situazione, nel Documento di Economia e Finanza, la crescita del Pil 2018 sarà rivista a 1,6% dal 1,5% di fine settembre, quella del 2019 verrà indicata a 1,4%, quella del 2020 a 1,3% (news).


FMI - Entra nel vivo lo 'spring meeting' di Fmi e Banca mondiale. Nel World Economic Outlook il Fondo ha confermato le stime di crescitaglobale 2018 e 2019 entrambe a 3,9%, mentre per il Pil italiano la previsione è stata alzata a 1,5% da 1,4% per quest'anno e lasciata invariata a 1,1% per il prossimo (news) (news). Ma Washington ha avvertito che le crescenti tensionicommerciali, in particolare tra Usa e Cina, potrebbero danneggiare il quadro della crescita globale e l'argomento è destinato a rimanere al centro dell'agenda del vertice. Altro tema su cui potrebbero arrivare novità, quello di un eventualealleggerimento del debito greco: possibili misure al riguardo, in vista della fine in agosto del programma di bailout del paese, saranno discusse da Fmi, Bce e ministri finanziari della zona euro.


RATING - Tra i pronunciamenti delle agenziedi rating si segnalano quelli di Moody's e Dbrs sul Portogallo, già promosso in area investment grade da S&P e Fitch tra settembre e dicembre dell'anno scorso. Dbrs ha una valutazione 'BBB(low)', con outlook stabile, e un eventuale upgrade sovrano diMoody's -- attualmente 'Ba1' con outlook positivo -- completerebbe il pieno passaggio di Lisbona in area investment grade.


DATI GIAPPONE - Attesi la pubblicazione del rapporto Reuters Tankan di aprile sull'economia giapponese e i dati suiprezzi al consumo di marzo, che dovrebbero confermare la difficoltà che la Banca del Giappone sta incontrando nel portare l'inflazione verso il target di 2%. Le stime indicano una crescita dell'indice Cpi 'core' a livello nazionale di 0,9%tendenziale, in rallentamento da 1% di febbraio. Secondo quanto riportato nei giorni scorsi da fonti, la prossima settimana Banca del Giappone dovrebbe confermare la propria previsione di un'inflazione a 1,8% per l'anno fiscale 2019, e che si manterrà vicina alla soglia del 2% l'anno successivo.



DATI MACROECONOMICI 
GERMANIA 
Prezzi produzione marzo (8,00) - attesa 0,2% mese, 2% anno.


GRECIA 
Partite correnti febbraio (10,00).


ZONA EURO 
Stimafiducia consumatori aprile (16,00) - attesa -0,20.


GIAPPONE 
Indagine mensile Tankan Reuters aprile (1,00) 
Prezzi al consumo marzo - attesa 0,9% anno (1,30).


ASTE TITOLI DI STATO 
ITALIA 
Tesoro annunciaquantitativi Bot sei mesi scadenza 31/10/2018 (184 giorni), in asta 26 aprile.


BANCHE CENTRALI 
EUROPA 
Svezia, interventi governatore Riksbank Ingves a Washington (6,00, 11,00 e 17,00).


USA 
Chicago, interventopresidente Fed Chicago Evans (15,40).

Pittsburgh, intervento presidente Fed Cleveland Mester (0,45).


APPUNTAMENTI 
ITALIA 
Roma, attesa Casellati dal presidente Mattarella per riferire esito mandato.


EUROPA Berlino, Merkel riceve premier indiano Modi (19,00).

Parigi, Macron riceve presidente ivoriano Ouattara (16,00) e presidente senegalese Sall.

Cipro, Fitch si pronuncia su rating sovrano.

Portogallo, DBRS e Moody's si pronunciano su ratingsovrano.

Repubblica Ceca, Moody's si pronuncia su rating sovrano.

Slovenia, DBRS si pronuncia su rating sovrano.


USA 
Washington, Fmi e Banca Mondiale iniziano 'Spring meeting'; termina il 22 aprile (0,00). Conferenza stampa G20(18,45). Tra i partecipanti Weidmann, Dombret, ministro Finanze tedesco Scholz.



Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon"Pagina Italia" o "Panorama Italia".


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.