-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 10 aprile 2018

MONETARIO - Cosa succede martedì 10 aprile

LE QUOTAZIONI DI MERCATO ALLE ORE 18,45 
euro/dollaro 1,2321 future Brent 68,50 dlr 
<EUR=> <LCOc1> 
dollaro/yen 106,94 future Nymex 63,37 dlr 
<JPY=> <CLc1> 
euro/yen 131,78 tasso T-bond 10 2,797% 
<EURJPY=> anni <US10YT=RR> 

PRODUZIONE ITALIA - Atteso da Istat il dato della produzione industriale di febbraio che dovrebbemostrare un incremento di 0,8% a livello congiunturale (dal calo di 1,9% di gennaio) e di 4,8% a livello tendenziale dopo il +4,0% del mese precedente. I dati Pmi sulla manifattura italiana di febbraio e marzo hanno evidenziato una flessione dal picco di 7 anni toccato a gennaio. In mattinata, poco prima del dato italiano, verrà diffusa anche l'analoga statistica francese relativa a febbraio. In questo caso le attese convergono su un incremento di 1,4% su mese dopo il calo del 2% visto a gennaio.


BCE SU QE - Prosegue intanto, in attesa del meeting di politica monetaria del 26 aprile, il confronto in seno alla Bce su come affrontare il graduale disimpegno dal programma di acquisto titoli. In questo senso qualche spunto potrebbe giungere dall'intervento del banchiere centrale austriaco Nowotny proprio su questo tema a Londra. Un'altra esponente di primo piano di Francoforte, Daniele Nouy, interverrà a una conferenza a Lubiana mentre il banchiere centrale spagnolo Linde parlerà davanti alla commissione di inchiesta sulla crisi finanziaria del parlamento, a Madrid.


BTP - Ripartiranno da 127 punti base e 1,77% rispettivamente il differenziale di rendimento tra Italia e Germania sul tratto decennale e il tasso delbenchmark italiano a 10 anni. Entrambi sono giunti a questi livelli al termine di una seduta incolore, dai volumi sottili che ha visto la carta italiana sovraperformare quella del resto della zona euro ricalcando l'andamento di Piazza Affari. Glioperatori scommettono su una ricomposizione delle fratture tra Usa e Cina sul fronte commerciale nonostante recentemente entrambe le parti abbiano alzato i toni.


PRIMARIO ITALIA - Intanto gli operatori si concentrano sulle aste italiane deiprossimi giorni con il Tesoro che a mercati chiusi ha reso noto che in occasione del collocamento a medio lungo di giovedì offrirà tra 7,25 e 9,25 miliardi nel nuovo Btp a 3 anni aprile 2021 e nelle riaperture del Btp a 7, 20 e 30 anni. In mattinatasul segmento a breve si attiveranno il Belgio, la Germania (che offrirà 500 milioni di euro in titoli di Stato aprile 2026 indicizzati all'inflazione) e la Spagna (a disposizione 1-2 miliardi in titoli di Stato a 3 e 9 mesi).


DAZI USA-CINA- Da monitorare eventuali sviluppi sul fronte della guerra commerciale tra Cina e Stati uniti. Il mercato intravede un esito positivo per la questione nonostante la Cina abbia inasprito ulteriormente i toni contro Washington affermando che, nelleattuali circostanze, è impossibile trattare. Trump ieri ha detto che Pechino avrebbe eliminato le sue barriere commerciali, dicendosi ottimista sul fatto che entrambe le parti avrebbero risolto la disputa attraverso i negoziati.


SIRIA - Ilmercato tiene d'occhio eventuali sviluppi anche sul fronte mediorientale dopo che Damasco e la sua alleata Mosca hanno accusato Israele di aver condotto un attacco contro una base aerea siriana nei pressi di Homs dopo il presunto attacco con armichimiche che la Siria avrebbe portato a termine vicino a Douma sabato in cui hanno perso la vita decine di persone.




DATI MACROECONOMICI 
ITALIA 
Istat, produzione industriale febbraio (10,00) - attesa 0,8% m/m; 4,8% a/a.

Ocse, composite leading indicator febbraio (12,00).


FRANCIA 
Produzione industriale febbraio (8,45) - attesa 1,4% m/m.


USA 
Prezzi alla produzione marzo (14,30) - attesa 0,1% m/m; 2,9% a/a.

Revisione scorteall'ingrosso (16,00) - attesa 0,9% m/m.

Vendite all'ingrosso febbraio (16,00).


CINA 
Attesa fino al 17 aprile offerta moneta M2 marzo - attesa 8,9% a/a.

Attesa fino al 17 aprile prestiti in yuan marzo - attesa 1.200 miliardi.


ASTE DI TITOLI DI STATO 
EUROPA 
Belgio, Tesoro offre titoli di Stato a breve termine.

Germania, Tesoro offre 500 milioni euro titoli di Stato 15/4/2026 indicizzati a inflazione.

Gran Bretagna, Tesoro offre 2 miliardi disterline Gilt 2057, cedola 1,75%.

Spagna, Tesoro offre 1-2 mld euro titoli di Stato a 3 e 9 mesi.


USA 
Tesoro offre 30 miliardi di dollari titoli di Stato a 3 anni, scadenza 15/4/2021.


BANCHE CENTRALI 
EUROPA Norvegia, intervento governatore Olsen a Oslo (15,00).

Zona euro, intervento banchiere centrale spagnolo Linde a commissione inchiesta su crisi finanziaria parlamento, a Madrid (8,00).

Zona euro, intervento Nouy (Bce) a conferenza su banche organizzata da banca centrale slovena a Lubiana (9,30).

Zona euro, intervento banchiere centrale austriaco Nowotny su fine Qe a Londra.


USA 
Pechino (Cina), intervento presidente Fed Dallas Kaplan (8,30).


APPUNTAMENTI 
ITALIA 
Roma, Abi presenta volume "Italia, Europa, economia e banche" con Patuelli e Gros-Pietro; conclusioni Visco (17,30).

Milano, inizia 'Il salone del risparmio' su "La sfida della nuova globalizzazione"; termina il 12 aprile. Milano, convegno "L'industria idrica italiana in una prospettiva europea" con Direttore Infrastrutture CDP Gustani, AD Hera Venier; conclusioni presidente A2A Valotti (9,30).


EUROPA 
Norvegia, ministro Finanze presenta libro biancoannuale sul fondo sovrano del Paese a Oslo (11,00).



Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia".


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.