-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 4 aprile 2018

La prima chiamata da cellulare? E’ partita da New York 45 anni fa

Martin Cooper con il primo cellulare (Getty)
Il telefono era grande quando una scatola di scarpe e pesava oltre a un chilo. Non proprio un cellulare comodo da mettere in tasca. La prima telefonata da rete mobile fu fatta da New York 45 anni fa, dall’ingegnere americano Martin Cooper. Era il 3 aprile 1973.

L’apparecchio

Il primo telefono cellulare era un Dyna Tac, che stava per Dynamic Adptive Total Area Coverage. Il dispositivo pesava oltre un chilo e non aveva alcun display. Il tempo di ricarica era di 10 ore e aveva appena 35 minuti di autonomia operativa.

La prima telefonata

Noi alla Motorola ce l’abbiamo fatta, la telefonia cellulare è una realtà”: queste le parole pronunciate da Martin Cooper nella prima telefonata “senza fili” fatta al suo diretto rivale, il ricercatore della Bell LabsJoel Engel. La disputa tecnologica si giocava tra le due aziende sin dal 1947. Solo agli inizi degli anni ’90 la telefonia mobile riesce a conquistare una platea più ampia, grazie all’assegnazione delle prime frequenze.
(Getty)

Un prezzo da capogiro

Il successore del prototipo di Cooper è il DynaTac 8000X, venduto a 3.995 dollari di allora, circa 9mila e 400 dollari attuali. Prezzi che fanno apparire uniPhone assolutamente “low cost”. Il successo del cellulare è stato poi inarrestabile. Dagli anni Ottanta in avanti il cellulare ha iniziato una cavalcata dapprima contenuta, ci vollero sette anni per raggiungere il milione di utenti, poi sempre più celere fino ai numeri imponenti di oggi.

L’ingegnere connesso

Martin Cooper, classe 1928, non ha mai smesso di occuparsi di tecnologia. Al punto che nonostante i 90 anni suonati, l’ingegnere continua a restare connesso al mondo dei social, twittando dal suo profilo.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.