-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 10 aprile 2018

Wall Street al cambio di registro: ottimismo, shopping selettivo


Inizio d'ottava sui guadagni per la piazza azionaria di Wall StreetDopo la chiusura in netto rosso di venerdì scorso, infatti, nella sessione odierna di scambi sono tornati gli acquisti a partire dal settore tecnologico.
Il Nasdaq Composite, infatti, ha guidato l'ascesa chiudendo con un rialzo dello 0,51% a 6.950,34 punti con a ruota l'S&P 500, +0,33% a 2.613,16 punti.

Bene pure il Dow Jones che porta a casa lo 0,19% a 23.979,10 punti.

Dow Jones: Merck in testa ai rialzi, General Electric fuori dal coro

Tra le Blue Chips, nel settore farmaceutico, le azioni della Merck & Co., Inc. (MRK) oggi, lunedì 9 aprile del 2018, hanno guadagnato il 5,28% a $ 56,18 dopo che la societàha annunciato d'aver ottenuto risultati positivi dalla sperimentazione del Keytruda, un trattamento anti-tumorale.
Oltre a Merck & Co., a guidare oggi l'ascesa del Dow Jones sono stati pure gli acquisti sul leader dei microprocessori Intel (INTC), +1,56% a $ 49,55, e sul colosso bancario JP Morgan (JPM), +1,22% a $110,42.

Fuori dal coro, invece, General Electric Company (GE) che,  al suono della campanella di chiusura, ha perso l'1,68% a $ 12,84.

Nyse, General Motors è 'Buy' per Morgan Stanley

Al New York Stock Exchange, nel settore automobilistico, le azioni della General Motors Company (GM) hanno strappato al close un rialzo dello 0,42% a $ 37,84 dopo che gli analisti di Morgan Stanley, in accordo con quanto è stato riportato da Marketwatch.com, hanno rivisto al rialzo il rating sul titolo da 'Neutral' a 'Buy' (comprare).  

Big della tecnologia in denaro, da Microsoft a NVIDIA

Dal settore del software al networking, e passando per l'e-commerce ed i semiconduttori, quella odierna è stata una giornata di contrattazioni all'insegna degli acquisti sui big del settore tecnologico.
Tra questi, Microsoft (MSFT) al close ha guadagnato lo 0,60% a $ 90,77 con a ruota Alibaba (BABA), +1,47% a $ 169,98, Oracle (ORCL), +0,16% a $ 44,90, e Cisco Systems (CSCO), +1,08% a $ 41,17.
Stessa musica nel comparto dei semiconduttori, da Taiwan Semi (TSM), +1,53% a $ 43,07, a Broadcom (AVGO), +2,56% a $ 234,74, e passando per Texas Instruments(TXN), +0,35% a $ 99,81, e per NVIDIA (NVDA), +0,54% a $ 215,41.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.