-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 6 aprile 2018

Il Punto sui Mercati


Piazza Affari sotto il riferimento dopo la nuova rappresaglia di Trump alla Cina in materia di dazi. L'indice Ftse Mib cede lo 0,18%, il Ftse Italia All Share lo 0,12% e il Ftse Italia Star lo 0,18%.
*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 6 aprile:
Amplifon*
Amplifon in ottima forma tenta di lasciarsi alle spalle la resistenza a 14,50/14,60 circa, massimi allineati di gennaio e marzo.
La rottura di questo riferimento, specie se confermato in chiusura di ottava, comporterebbe l'invio di un nuovo segnale di forza in grado di ricondurre i prezzi su nuovi record a 16,60 circa. Nella direzione opposta, discese sotto 13,50 potrebbero rinviare tali attese. 
-Target: 14,61 euro
-Negazione: 13,50 euro
-RSI (14): neutrale
OVS
Prove di rimbalzo per OVS dopo l'affondo fino a un minimo a 4,87, livello più basso da inizio 2017 e base del canale ribassista disegnato dai top dello scorso settembre.

La tenuta di questo riferimento potrebbe offrire la sponda per una reazione verso target a 5,25 circa e 5,425. Segnali di ripresa più convincenti oltre 5,67 circa. Possibile debolezza invece nel caso di discese sotto 4,87 per 4,70 circa, minimo di dicembre 2016.
-Target: 5,67 euro
-Negazione: 4,87 euro
-RSI (14): neutrale
Saras
Saras prolunga la reazione avviata dopo il test a 1,75 circa della media mobile a 50 giorni.
Oltre i massimi di marzo a 1,938 si creerebbero le premesse per una ripresa duratura con primo target a 2,04 circa, lato alto del canale che sale dai minimi di febbraio. Nella direzione opposta, discese sotto area 1,75 comporterebbero invece una rivisitazione di area 1,60, riferimento critico in ottica temporale più ampia.


-Target: 1,928 euro
-Negazione: 1,72 euro
-RSI (14): neutrale
Diasorin
Diasorin torna ad attaccare con decisione la resistenza in area 74, media mobile a 200 giorni. Oltre questo riferimento e al superamento di area 75, media mobile a 100 giorni, il titolo potrebbe riaffacciarsi sugli ostacoli tenaci a 80 euro, decisivi per rilanciare le proprie ambizioni di crescita nel lungo termine.
Sotto area 70 rischio di rivisitazione dei minimi di marzo a circa. 

-Target: 80 euro
-Negazione: 70 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.