-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 25 aprile 2018

Il Punto sui Mercati


Piazza Affari ripiega dopo il test dei 24.000 punti. L'indice Ftse Mib perde lo 0,84%, il Ftse Italia All Share lo 0,84% e il Ftse Italia Star lo 0,92%.
*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 25 aprile:
Stmicroelectronics*
Stm (+4,93%) balza con decisione verso area 18,70/18,80 creando le premesse per sferrare l'attacco risolutivo alla resistenza definita in questo punto dalla media mobile a 100 giorni.
Oltre questo ostacolo il rimbalzo in atto dai minimi di inizio aprile acquisirebbe credibilità prospettando il test del top di fine marzo a 20,38. Resistenza successiva a 21,59, massimo del 2017. Sotto 17,05 supporti a 16,56, minimo di aprile, e a 16,30 euro.
-Target: 19,22 euro
-Negazione: 16,55 euro
-RSI (14): neutrale
*Generali *
Generali (-0,18%) aggiorna i massimi di periodo a 17,13 euro poi fa un passo indietro, dopo sei sedute consecutive in rialzo.

Nel breve termine potrebbero svilupparsi flessioni in risposta alla situazione di ipercomprato emersa sugli indicatori piu' veloci dopo il veloce rialzo degli ultimi giorni. Indicazioni di debolezza giungerebbero però solo sotto area 15,80. Diversamente ogni calo potrebbe rappresentare un'occasione di acqusto per obiettivi a 17,30 e 18 euro circa, top del dicembre 2015.
-Target: 18 euro
-Negazione: 15,80 euro
-RSI (14): ipercomprato
Moncler
Inarrestabile la corsa di Moncler (+1,67%) che tocca nuovi record oltrepassando quota 36 (massimo a 36,07 euro).

Il titolo non sembra sentire affaticato dal rally degli ultimi mesi e prosegue la sua corsa verso target a 37 e 38 euro, incurante dei segnali di ipercomprato presenti sugli oscillatori grafici. L'attuale scenario rialzista verrebbe indebolito al di sotto di 32,50 per un primo obiettivo a 31 euro.
-Target: 37 euro
-Negazione: 32,50 euro
-RSI (14): ipercomprato
Tod's
Momento decisivo per Tod's (+1,05%) che attacca l'ostacolo a 62 euro circa nel tentativo di rilanciare il movimento rialzista partito a metà novembre per target a 64 euro e 66 euro circa.

Il ritorno sotto area 60/60,50 anticiperebbe invece un affondo sui supporti a 57,90 circa, linea che sale dai minimi dello scorso novembre.
-Target: 66 euro
-Negazione: 57,9 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.