-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 18 aprile 2018

I Buy di oggi da A2a a Telecom Italia


Per gli analisti di Banca Imi valgono un buy A2a con target price di 1,80 euro in scia al negoziato con il governo del Montenegro un accordo per l’esecuzione della put option nella società Epcg in quattro tranche a partire dal prossimo primo maggio fino al 31 luglio 2019, Anima Holding con prezzo obiettivo di 6,80 euro (chiuso anticipatamente l’offerta di diritti d’opzione dell’aumento di capitale fino a 300 milioni) e Telecom Italia con fair value di 1,05 euro (la società dice che il presidente dell’assemblea del 24 aprile non avrà il potere di impedire la votazione dei rappresentanti del fondo attivista Elliott in Cda, senza un provvedimento del tribunale).
Sempre Banca Imi assegna inoltre un giudizio add ad Atlantia con target di 30,20 euro (Il consiglio di amministrazione di Abertis considera positiva la prima offerta di Hochtief), Banca Ifis con obiettivo di 39,60 euro in scia all’emissione di un bond senior unsecured a cinque anni, con un importo da 300 milioni di euro i cui ordini hanno superato i 380 milioni di euro, Banca Mediolanum con fair value di 8,20 euro dopo che il Tar del Lazio ha deciso in via cautelare di accogliere la richiesta dei legali di Fininvest di sospendere il provvedimento con cui Bankitalia ha imposto il termine dell’11 ottobre per la vendita della quota eccedente il 9,99% da parte del gruppo che detiene il 30,12% della banca, Be con target price di 1,06 euro (nuovo contratto da 7,7 mln di euro), Enel con prezzo obiettivo di 6,20 euro dopo che avanzato un’offerta per acquistare una quota della società di distribuzione elettrica brasiliana Eletropaulo Metropolitana con la possibilità di arrivare al 100% del capitale, Iren con fair value di 2,80 euro in scia a un progetto di e-mobility, Ovs con target di 7,40 euro (oggi i risultati preliminari del 2017) e Valsoia con obiettivo di 18 euro, alzato dai precedenti 17,10 dopo i risultati del 2017.
Proseguendo, Mediobanca giudica outperform A2a con target price di 1,80 euro, Iren con fair value di 2,90 euro, Mediaset con prezzo obiettivo di 4,34 euro in vista dei risultati del primo trimestre di Mediaset Espana in calendario domani, Pirelli & C.

con target di 8 euro in vista dell’assemblea degli azionisti in calendario il prossimo 14 maggio, Prima Industrie con obiettivo di 40 euro (intervista dell’ad al Sole 24 Ore) e Telecom Italia con fair value di 1,30 euro.
Ancora, Banca Akros assegna un buy a Elica con target price di 2,70 euro in scia alle presentazioni al Salone del Mobile a Milano, Eni con prezzo obiettivo di 17 euro (siglati con l’algerina Sonatrach una serie di accordi che mirano a rafforzare l’integrazione tra le due società nelle attività operate congiuntamente nel Paese africano), Leonardo con fair value di 12,25 euro in vista di possibili nuovi contratti in Malesia e Ovs con target di 8 euro.
Infine, Kepler Cheuvreux valuta buy Enel con prezzo obiettivo di 6,20 euro ed Equita assegna un buy a Telecom Italia con fair value di 1,02 euro.
Autore: Finanzaoperativa.com Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.