-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 12 aprile 2018

Governo, Ubs: "Puzzle" crea volatilità ma niente rischi estremi

Roma, 12 apr. (askanews) - La formazione del nuovo governo in Italia è un vero e proprio "puzzle" che secondo gli economisti di Ubs potrebbe richiedere trattative politiche lunghe e complesse "al termine delle quali perimetri e leadership delle coalizioni potrebbero esser cambiate notevolmente". Sul breve periodo potrebbe "una prolungata incertezza potrebbe portare a rischi di maggiore volatilità".
Tuttavia, in una nota di analisi i tecnici del gigante bancario elvetico lanciano anche rassicurazioni: "data la recente moderazione del messaggio di M5S e Lega, e i compromessi che qualunque governo di coalizione implica, restiamo scettici su qualunque scenario che coinvolga una ridiscussione della partecipazione dell'Italia all'Unione europea e all'euro o una radicale revisione delle sue priorità di bilancio".
Nel breve periodo i titoli di Stato italiani continueranno a mostrare performance inferiori a quelle di altri Stati partner. "Ma in assenza di scenari di rischio di ridenominazione - concludono gli economisti di Ubs - gli spread periferici nell'insieme dovrebbero continuare a comportarsi bene".

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.