-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 16 aprile 2018

Buy&Sell: cosa comprare e cosa vendere

Il FtseMib disegna una doji candle che tocca i massimi dal 2 Febbraio. L’indice italiano chiude la terza settimana consecutiva positiva riportandosi sopra il livello psicologico rappresentato dai 23.000 punti. I mercati mostrano una certa intonazione positiva, ma la prossima settimana saranno chiamati ad assorbire la notizia dell’attacco in Siria di Usa, Gb e Francia.
Molta attesa anche sui risultati trimestrali Usa che vedranno lunedì protagonisti Bank of America e Netflix. A seguire Goldman Sachs e Johnson & Johnson (Martedì) AlcoaAmerican ExpressEbayGlenalta e Morgan Stanley (Mercoledì) Philip Morris e Visa (giovedì) General ElectricHoneywellManpowergroup e Procter & Gamble(venerdì).

Anche diverse Blue Chips italiane riporteranno i risultati dell’ultmo trimestre, fra cui: Moncler (lunedì) Generali (martedì) Recordati (mercoledì) Italgas e Luxottica(giovedì) AtlantiaBrembo e Ferragamo (venerdì).
Operativamente deteniamo in portafoglio 2 titoli (settore lusso e auto) su cui alziamo lo stop per salvaguardare parte dei profitti “virtuali” realizzati sino ad ora.
Fra i titoli del S&P MIB 40 interessanti per la prossima seduta, segnaliamo.
Continuiamo a seguire TENARIS che disegna una Hanging Man che esplode nei volumi e nella volatilità tenendo i prezzi a contatto con la resistenza chiave passante in area 15.15€.

Una chiusura superiore a questo livello, fornirà un significativo segnale rialzista.
Tornano i volumi su PIRELLI (scambiate oltre 3.5 milioni di azioni) che testa la resistenza statica e dinamica passante in area 7.3€.
Possibile intervenire a seguito del breakout di questo livello.
ENI prosegue l’incredibile salita archiviando la decima seduta positiva consecutiva. Attendiamo una veloce pull back che ci consenta di individuare un punto di ingresso a più basso rischio.
BUZZI UNICEM non è mai stata così shortata dalle Mani Forti: attualme nte tre investitori hanno venduto allo scoperto il 3.63% del capitale.

Se non assisteremo a ricopertura, ogni rimbalzo sarà una interessante opportunità per andare shortGrafico sviluppato con Big Short Hunter.
EL.EN si riporta a contatto con i massimi assoluti passante in area 34.4€.
Il superamento di questo livello, potrebbe calamitare nuovi acquirenti.
Fra le Mid Cap i titoli favoriti secondo il nostro indicatore RI (Reccomendetion Index) balzano in testa AUTOGRILLCUCINELLICREDEM e TECNOGYM.

Analisi elaborata con DRA.
Autore: Pietro Di Lorenzo Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.