-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 12 aprile 2018

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento


Petrolio: nuova chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono salite del 2,01% a 66,82 dollari.
Wall Street: chiusura negativa ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dello 0,9% e dello 0,55%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 7.069,03 punti, in flessione dello 0,36%.
Dati Macro ed Eventi Usa: si conosceranno le nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero calare da 242mila a 231mila unità.

Per i prezzi alle importazioni di marzo le stime parlano di una variazione positiva dello 0,4%, in linea con la lettura del mese precedente. 
Da segnalare un discorso di Neel Kashkari, presidente della Fed di Minneapolis.
Risultati trimestrali Usa: da seguire prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati del primo trimestre di BlackRock e di Delta Air Lines, dai quali ci si attende un utile per azione pari rispettivamente a 6,4 e a 0,73 dollari.
Dati Macro ed eventi Europa: si guarderà al dato relativo alla produzione industriale che a febbraio dovrebbe mostrare una variazione positiva dello 0,5% dopo la flessione dell'1% precedente.


In Francia sarà diffuso l'indice dei prezzi al consumo che a marzo dovrebbe salire dell'1%, in linea con la lettura di febbraio. 
In tarda mattinata saranno resi noti i verbali della BCE relativi all'ultima riunione di politica monetaria tenutasi l'8 marzo.
Risultati societari a Piazza Affari: segnaliamo Class Editori e CHL che alzeranno il velo sui risultati dell'esercizio 2017, mentre Beni Stabili presenterà i conti del primo trimestre di quest'anno.
Assemblee a Piazza Affari: previste le riunioni assembleari di Banca Generali, Prysmian e Unicredit per il via libera al bilancio del 2017 e alla nomina del Cda.


In calendario anche le assemblee di Aeffe, Banca Monte Paschi, Beni Stabili, Coima Res, Molmed e Olidata.
Asta titoli di Stato: in mattinata saranno offerti i BTP con scadenza nel 2021 per un ammontare tra 3,5 e 4 miliardi di euro, mentre quelli con scadenza nel 2025 saranno offerti per un importo tra 2 e 2,5 miliardi di euro.

In asta anche i BTP con scadenza nel 2038 e nel 2048, per un ammontare tra 750 milioni e 1,25 miliardi di euro nel primo caso e tra 1 e 1,5 miliardi nel secondo.   
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.