-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 26 aprile 2018

Analizzare i bilanci per scovare le opportunità nascoste


Gentile lettore,
se stai leggendo queste righe significa che hai probabilmente intenzione di acquistare il nuovo servizio di Trend-Online sull’analisi fondamentale, che avrò il piacere di curare personalmente, poggiando sull’esperienza costruita in anni di collaborazioni giornalistiche con diverse testate a livello nazionale e regionale.
Il mio è un modo diverso di vedere e vivere il mercato azionario, sicuramente meno spregiudicato e più legato a determinati fattori: i numeri appunto, e tutto ciò che vi ruota intorno.
Chi pensa che la lettura dei bilanci, dei comunicati delle aziende, dell’informazione e di tutti quegli addendum sensibili sui quale effettuare rettifiche al valore stesso dell’azienda quotata in borsa, per scoprirne la sottoquotazione o sopravvalutazione, ha una visione attendista del mercato e deve essere necessariamente disponibile ad aspettare!
Aspettare la maturazione di certi eventi poggiando sul fatto che il titolo sia solido e che qualora la borsa scenda  “perda meno di altri" , viceversa sia in grado di sovra performare il mercato.

Cosa muove un titolo? 

I dati di bilancio, notizie sensibili del suo business, battaglie legali dentro le assemblee o anche condizioni macroeconomiche variabili degli Stati stessi dove l’azienda opera.  Condizioni che cambiano lo scenario in poco tempo avallando o smentendo una scommessa.
Per questo cercherò di spiegare le evoluzioni attraverso i pro e i contro che ogni singola situazione può rappresentare; farò questo per massimizzare l’investimento (ove possibile) e per minimizzare il rischio , anche perché sapere cosa ascoltare o a cosa prestare attenzione è spesso un vantaggio considerevole.

Come intervenire?

Per poter esprimere un giudizio, dal punto di vista dell’analisi fondamentale, occorrerebbe conoscere la natura stessa di ogni investitore e la composizione strategica del suo portafoglio, cosa questa impossibile.

Ragion per cui mi limiterò a sottoporre ogni volta una forbice che varia da un minimo di azioni acquistabili a un massimo % delle stesse oltre ad un range di valori che poggia sul fair/value dell’azienda, del momento preciso in cui scriverò le mie considerazioni strategiche.
Ad esempio sul titolo che ho scelto per te e che puoi scoprire da qui, ho stabilito un acquisto minimo di xxxx azioni fino ad un massimo del 5% del portafoglio; acquisto che deve avvenire in un range di prezzo tra x,xx€ e x.xx€.
Qui non si parla di derivati, di ETF o di altre cose per cui occorre oltre ad una buona conoscenza matematica anche una buona dose di fortuna. L’approccio dell’analisi fondamentale è prudente e conservativo e sta dunque all’investitore capire, secondo la propria propensione al rischio, cosa fare e che importanza % dare a determinati fattori!
Ad ogni modo, ti ringrazio per la fiducia che eventualmente riporrai nell'acquisto quasi a scatola chiusa del prodotto premium; consiedra che saresti tra i primi 20 in assoluto ad aver sperimentato questa novità quindi potrai essere il pioniere di importanti modifiche e migliorie per il futuro.

Ti faccio un piccolo riassunto dei link utili:

Autore: Fabio Brigida Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.