-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 5 aprile 2018

3 buy per aprile

Dopo un mercato toro di nove anni gli investitori si muovono alla ricerca di valore effettivo. Ad aiutarli gli esperti di The Motley Fool che consigliano 3 titoli per aprile. 

Alphabet (NASDAQ: GOOG) (NASDAQ: GOOGL)

Steve Symington non ha dubbi e sceglie Alphabet.
Il titolo attualmente ha una valutazione a 4 cifre ma un prezzo simile, sebbene impegnativo, non rispecchia le sue potenzialità future. L'esempio arriva dalle prospettive di crescita del 21% quest'anno (a circa $ 134 miliardi), mentre i guadagni del 2018 dovrebbero salire di un buon 38%. Il tutto senza citare i $ 101,9 miliardi in contanti e titoli negoziabili nel suo bilancio o la sua ramificazione divisa tra il settore Ricerca e le voci Gmail, Chrome, Maps, YouTube, Google Play e Android.

Best Buy ( NYSE: BBY)

Tim Green guarda con ottimismo a Best Buy.

Il rivenditore di elettronica di consumo ha constatato un'inversione di tendenza alla fine del 2012. Negli ultimi cinque anni, le azioni di Best Buy sono più che triplicate. Un risultato ottenuto grazie al taglio delle voci inutili, di prezzi troppo alti, di investimento nei suoi negozi e nel settore e-commerce.
Tutto ciò ha portato a un aumento delle vendite comparabili del 9%, mentre quelle online sono aumentate del 17,9% e gli utili rettificati per azione sono esplosi del 25%. Sebbene le atese dei vertici non puntano a un bis della performance del quarto trimestre, per Green quanto fatto unito alla valutazione ancora a buon mercato lo rendono un investimento interessante.

Cypress Semiconductor (NASDAQ: CY)

Leo Sun punta le sue speranze su Cypress Semiconductor che resta, nonostante i colossi del mercato, leader di mercato in cinque categorie di nicchia ad alta crescita: chip combo Wi-Fi / Bluetooth per dispositivi Internet of Things (IoT), microcontrollori per strumentazione automobilistica , chip di memoria flash NOR per autoveicoli, chip di memoria SRAM e controller USB-C.

Il suo punto di forza è il settore automobilistico con la rivoluzione dei veicoli autoguidati, ma ha anche un importante punto d'appoggio nel mercato dell'elettronica di consumo, dove lo standard USB-C sta guadagnando terreno, a discapito dei possibili timori per un rallentamento tipico di un settore ciclico come quello dei semiconduttori.
Gli analisti prevedono che i ricavi e i guadagni della società aumenteranno rispettivamente del 7% e del 37% per il 2018 e a questo si aggiung anche un dividendo del 2,4%.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.