-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 8 marzo 2018

Wall Street in luce verde in attesa del responso sui dazi 08/03/2018 15:07


La chiusura contrastata di ieri pare destinata a lasciare il posto ad un ritorno degli acquisti sui principali listini della piazza azionaria americana. I futures sugli indici viaggiano in positivo e vedono il contratto sull'S&P500 in progresso dello 0,26%, preceduto da quello sul Nasdaq100 che avanza dello 0,49%.
Il mercato mantiene una buona impostazione malgrado il deludente aggiornamento dal fronte macro, visto che nell'ultima settimana le nuove richieste di sussidi di disoccupazione sono state pari a 231mila unità, in rialzo di 21mila unità rispetto alla lettura precedente.

Il dato ha deluso le attese degli analisti che puntavano ad un incremento meno corposo a 220mila unità. 
Gli investitori continuano a seguire con molta attenzione la questione dei dazi che dovrebbero essere annunciati ufficialmente questa sera. E' possibile che siano contemplate delle deroghe in favore di alcuni partner commerciali.

Tanto basta per allentare un po' le tensioni dei giorni scorsi, ma non è sufficiente a risollevare le sorti del dollari che viaggia in calo nei confronti dello yen, a ridosso di quota 106, e il biglietto verde indietreggia anche rispetto all'euro che sale a 1,244 a pochi minuti dall'inizio della conferenza stampa del presidente della BCE, Draghi.
Tra le commodities è poco mosso l'oro che si mantiene sostanzialmente sui valori del close di ieri in area 1.326 dollari l'oncia, e non si registrano variazioni di rilievo neanche per il petrolio che si mantiene poco sopra i 61 dollari al barile dopo la flessione di ieri.
Tra i vari titoli da seguire Dell Technologies che ha chiuso il quarto trimestre dell'ultimo esercizio fiscale con una perdita netta in riduzione da 1,414 miliardi a 553 milioni di dollari, con un rosso per azione di 1,12 dollari.

In crescita i ricavi che sono saliti del 9% raggiungendo quota 21,94 miliardi di dollari.  
Da seguire anche Cigna che acquisterà Express Scripts nell'ambito di un'operazione in denaro e in azioni del valore complessivo di 67 miliardi di dollari. 
Nel dettaglio è previsto il pagamento in contanti di 48,75 dollari per ciascuna azione Express Scripts e lo scambio di 0,2434 azioni Cigna per ogni titolo Express Scripts detenuto.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.