-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 15 marzo 2018

Unicredit a contatto con un supporto chiave

Telecom Italia, confermato l'uptrend a meno di discese sotto 0,77 euro

15/03/2018 12:15
Telecom Italia ha effettuato con il calo subito dal top del 9 marzo a 0,8436 un "return move" a testare dall'alto il limite superiore della figura a "doppio minimo" disegnata in area 0,65 da metà novembre. In caso di rottura di 0,8436 atteso il raggiungimento del target della figura rialzista posto a 0,88 circa.
Resistenza successiva a 0,916. Sotto 0,77 invece supporti a 0,7376, base del gap del 6 marzo, e a 0,67 euro.

Stm cerca di uscire dal canale ribassista

15/03/2018 12:10
Stm sta cercando da alcune sedute di forzare il lato altodel canale ribassista che parte dai massimi di novembre, attualmente intransito a 20 euro circa (massimo odierno a 19,68 euro). Oltre quei livelli attesi movimenti verso 20,70, topdi gennaio, e a 23,50 euro. Sotto la media mobile a 50 giorni, a 18,95 circa,atteso invece il test della base del canale citato, a 16,67 circa.
Supportosuccessivo a 15,54 euro, minimo di fine settembre 2017.

Terna ha superato una forte resistenza

15/03/2018 12:28
Terna ha superato in area 4,63 il lato alto del canaleribassista che parte dal top di dicembre. Il superamento di questa resistenzadovrebbe permettere alle quotazioni di avviare un rialzo con primo obiettivo a4,76, sui minimi di inizio gennaio, poi a 4,92 euro, sulla media mobile a 100 giorni.Sotto area 4,56 invece rischio di discese verso la base del canale, attualmentein transito a 4,28 euro circa.

Ubi Banca, prossima resistenza a

15/03/2018 12:33
La reazione messa a segno da Ubi Banca dai minimi del 5 marzo a 3,62 dovrà superare in area 3,95 le medie mobili a 100 e 200 giorni e la base del canale crescente che parte dai minimi di dicembre 2016 (violata il 2 marzo) per poter estendere. In quel caso obiettivi a 4,18, linea che scende dal top di ottobre, e a 4,32, picco di gennaio.
Sotto 3,62 invece obiettivi a 3,43 e a 3,09 euro, minimo del 6 giugno scorso.

Unicredit a contatto con un supporto chiave

15/03/2018 12:47
Unicredit sta premendo sulla base del canale crescentedisegnato dai minimi di novembre 2016, passante a 16,65 euro (minimo oggi a 16,46 euro con i prezzi rimbalzati poi a 16,58 circa). La violazionedecisa di questo supporto, con conferme al di sotto dei 16,28 euro, farebbetemere l'avvio di una correzione estesa del rialzo degli ultimi mesi conobiettivi a 15,47, minimo del 2 gennaio, e a 13,99, gap del 24 aprile 2017.Oltre area 17, media a 100 giorni, attesi invece rialzi verso 17,62 e 18,15.

Marr all'attacco dei top di ottobre

15/03/2018 12:56
Marr (+4,53%) balza in area 23,50 nel tentativo di attaccare i massimi dello scorso ottobre. Una vittoria su questo riferimento permetterebbe di archiviare la fase laterale vista nell'ultimo semestre per obiettivi a 25,40 circa, lato alto di un canale che contiene le oscillazioni dai minimi del 2014.
Solo una brusca virata sotto i 22,50 euro potrebbe negare tali attese, prospettando un return move in area 20,60, minimi allineati di febbraio e marzo.

Unipol, in rialzo si interrompe

15/03/2018 13:03
Unipol ha toccato con i massimi del 13 marzo a 4,16 euro il 50% di ritracciamento del ribasso dal top di gennaio, resistenza che per ora ha respinto il rialzo. Solo oltre quei livelli possibile una estensione del rimbalzo visto dai minimi del 5 marzo a 3,81 verso 4,28 e 4,52 euro, top di gennaio. Sotto 3,91, media mobile a 200 giorni, rischio invece di cali nuovamente verso 3,81 e poi fino a 3,59 euro.
(AM - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.