-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 7 marzo 2018

Scenari futuri post elezioni

Di seguito, il commento di Banca del Piemonte relativo al post elezioni italiane.
Domenica si sono tenute le elezioni politiche in Italia. I risultati sono sintetizzati nella tabella seguente.
Il risultato elettorale è sostanzialmente in linea con le aspettative dei mercati per quanto riguarda l’assenza di un chiaro vincitore al quale attribuire il premio di maggioranza.
Il risultato, invece, esula da quanto atteso per quel che riguarda la composizione all’interno degli schieramenti: da un lato il M5S supera di slancio il 30% (cosa che invece non era così scontata), dall’altro la Lega assume un ruolo di primo piano all’interno della compagine di Centro Destra.

SCENARI FUTURI

A questo punto si apre una fase in cui si presentano molteplici scenari politici (Grande Coalizione, M5S + Lega, M5S + PD, ......

) e una fase la cui durata non sarà breve; prima riunione del nuovo Parlamento il 23 marzo, poi elezioni dei Presidenti delle Camere e solo successivamente il Presidente della Repubblica potrà conferire l’incarico.

REAZIONE DEI MERCATI e LE NOSTRE ASPETTATIVE

Fino a questo momento i mercati hanno avuto una reazione molto contenuta: dopo una seduta in tensione si sono velocemente ripresi.
Lo spread Btp-Bund è sostanzialmente invariato e pare scontare una evoluzione politica favorevole, ad oggi purtroppo ancora non pienamente visibile.

Per questo preferiamo attendere un allargamento dello spread per rientrare sul mercato dei titoli di Stato, in quanto l’attuale premio per il rischio non ripaga adeguatamente per un eventuale investimento.

GRAFICO BTP vs BUND

La reazione composta della Borsa Italiana all’interno della quale solo il settore bancario è particolarmente debole, è sorretta da una buona ripresa economica e degli utili.
Pur rimanendo ottimisti per il medio periodo, è probabile che si possa assistere a una sottoperformance relativa del mercato azionario italiano rispetto a quello europeo nelle prossime settimane.

GRAFICO PERFORMANCE RELATIVA FTSEMIB vs EUROSTOXX

La relativa stabilità del rapporto di cambio con il Dollaro è un buon indicatore del fatto che i mercati non stiano affrontando le elezioni italiane attribuendo al risultato elettorale una qualche forma di rischio di grave instabilità politica e finanziaria né per l’Italia né tanto meno per l’Euro.

RIASSUMENDO

Il risultato elettorale è leggermente sotto le aspettative.

L’incertezza è elevata e il processo politico per arrivare a formare un nuovo Governo è lungo (vedi caso tedesco).
Questo creerà maggior volatilità sugli asset italiani e molto probabilmente i mercati chiederanno un maggior premio per il rischio. Continuiamo a rimanere alla finestra per quanto riguarda i titoli di Stato Italiani in quanto riteniamo
l’attuale rendimento sia troppo basso e non giustifica un investimento soprattutto all’interno di uno scenario di rialzo dei tassi.
Per quanto riguarda la componente azionaria siamo positivi per il medio periodo, ma ci aspettiamo una sottoperformance a breve del Ftsemib rispetto al mercato azionario europeo.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.