-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 28 marzo 2018

Quattro ruote UE in retromarcia, brutte nuove per VW e BMW


Seduta difficile per il comparto delle quattro ruote italiane ed europee. Il settoriale STOXX Europe 600 Automobiles & Partscede l'1,70% mente a Piazza Affari il Ftse Italia All Share Automobiles & Parts segna un ribasso del 2,34 per cento.
*FCA *cede il 2,85% e *Ferrari *il 2,19 per cento.
In rosso anche *Pirelli *(-0,65%) mentre *Brembo *cede l'1,37 per cento. Vendite pure su *Sogefi *(-1,76%).
A Francoforte si segnalano i cali di *Volkswagen *(-1,58%), *Daimler *(-1,23%), *BMW *(-1,23%) e *Continental *(-1,13%).
A Parigi *Renault *segna un ribasso dell'1,32% e *Peugeot *uno dell'1,09 per cento.

*Michelin *lascia al mercato l'1,27% del proprio valore.
Da evidenziare che ieri Bloomberg ha riportato di indagini delle Autorità europee su questioni fiscali di Volkswagen *concernenti la giurisdizione del *Lussemburgo. Già in passato sono stati condannati diversi accordi fiscali tra il fisco lussemburghese e alcune multinazionali per violazione delle norme antitrust del Vecchio Continente.
La stessa Bloomberg ha riportato di una *causa legale avviata negli Stati Uniti contro BMW *accusata (presso la Corte federale del New Jersey) di avere realizzato delle auto diesel nei modelli X5 e 335D prodotti tra il 2009 e il 2011 con dispositivi che manipolerebbero i livelli di emissione nei test.

Sarebbe coinvolta anche Robert Bosch GMBH e i veicoli, secondo le accuse, arriverebbero a inquinare fino a 27 volte il limite legale.
(GD - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.