-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 19 marzo 2018

Petrolio Greggio Analisi Tecnica Previsioni per il 19 Marzo 2018

Greggio WTI
Venerdì il mercato del greggio WTI macina lateralmente ad inizio sessione, ma nel corso della giornata si muove in rialzo oltrepassando il livello dei 61,50$. La mossa proietta il combustibile verso il livello dei 62,25$, regione di resistenza minore. A fronte di ciò, siamo convinti che i pullback continueranno a richiamare acquirenti fino a quando non romperemo al di sotto della linea di tendenza rialzista e del livello dei 60$. La mossa, infatti, segnerebbe la fine della tendenza rialzista obbligandoci ad andare short. Contrariamente, una rottura al di sopra dei 63$ sarebbe una mossa indubbiamente rialzista poiché proietterebbe il combustibile verso la regione dei 64$.
Brent
Proprio come il cugino WTI, anche il Brent macina lateralmente ad inizio sessione mostrando la regione dei 65$ come supporto. Si tratta di un livello dalla forte pregnanza psicologica che ha richiamato numerosi acquirenti e mentre scriviamo il combustibile guadagna più di un dollaro testando la regione dei 66$. Una rottura al di sopra del suddetto livello potrebbe aprire le porte alla regione dei 66,50$ proiettando il mercato verso livelli nettamente superiore. Detto questo, il mercato del Brent è leggermente diverso da quello del greggio WTI poiché abbiamo già rotto al di sotto della linea di tendenza rialzista. A fronte di ciò, dovremmo domandarci se l’aiuto del combustibile statunitense riuscirà a spingere il cugino europeo in rialzo. Una rottura al di sotto dei 64$ mostrerebbe un mercato piuttosto tortuoso. Concludendo, aspettatevi una forte volatilità.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.