-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 28 marzo 2018

PETROLIO +0,5% Prezzi su soglie discriminanti.

FATTO
Brent (oggi 70,50 usd, +0,5%) / Wti (65,80 usd, +0,4%). 

Il petrolio si muove a ridosso dei massimi dell'anno con il Brent che si mantiene sopra la soglia psicologica dei 70 usd. Nel corso della seduta ha toccato un massimo a 71 usd.

Venerdì scorso ha portato a termine la terza settimana positiva di seguito con un balzo del +6%, il più ampio mai registrato da luglio 2017. 

Gli occhi degli investitori sono puntati sui dati settimanali delle scorte Usa di prodotti grezzi e raffinati per valutare la forza della domanda del più grande consumatore di energia al mondo. 

Prima usciranno le indicazioni dell'American Petroleum Institute (oggi), seguiranno i dati ufficiali dell'Energy Information Administration (mercoledì). Le prime stime indicano un incremento delle scorte di greggio per circa 0,4 milioni di barili.

La scorsa settimana la produzione petrolifera statunitense, guidata dall'estrazione di shale oil, è salita al massimo storico di 10,40 milioni di barili al giorno (bpd), un livello superiore a quello dell'Arabia Saudita e alla portata della Russia, il più grande produttore al mondo di greggio.

Sullo sfondo restano le tensioni geopolitiche: rapporti tesi tra Usa/Arabia Saudita e Iran.

EFFETTO
Graficamente, il trend sta mettendo pressione a livelli discriminanti per l'evoluzione del quadro di medio/lungo periodo.

I punti di riferimento al rialzo sono collocati sui recenti top triennali segnati a 71,5 e 66,70 usd. Oltre tale livello sono attese nuove accelerazioni per target rispettivamente in area 80 usd e 75 usd, in prossimità delle medie mobili evidenziate in rosso.

Wti 


Brent


Operatività. 

Manteniamo la visione positiva di lungo periodo. 

Brent. Per trading, si possono sfruttare allunghi verso i top annuali a 71,50 usd per prendere profitto. Impostare nuovi acquisti nei seguenti due casi: 1) correzioni al di sotto di area 65 usd per comprare sulla debolezza; 2) piena rottura di area 72,0 usd per comprare sulla forza. Supporti strategici ed eventuale stop loss verso 59/58 usd. 

WTI. Per trading, si possono sfruttare allunghi verso i top annuali a 66,70 usd per prendere profitto. Impostare nuovi acquisti nei seguenti due casi: 1) correzioni al di sotto di area 62 usd per comprare sulla debolezza; 2) piena rottura di 67,0 usd per comprare sulla forza. Supporti strategici ed eventuale stop loss verso 55/54 usd. 

Ci sono diverse opzioni per sfruttare le oscillazioni di breve del prezzo del petrolio.

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al rialzo sul Brent/Wti si possono utilizzare i seguenti strumenti:

Boost Brent Oil 3x Leverage Daily ETP (3BRL.MI)
Isin IE00BYTYHS72

Boost WTI 3x Leverage Daily ETP (3OIL.MI)
Isin IE00B7ZQC614

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al ribasso sul Brent/Wti si può utilizzare il seguente strumento:

Boost Brent Oil 3x Short Daily ETP (3BRS.MI)
Isin IE00BYTYHR65

Boost WTI 3x Short Daily ETP (3OIS.MI)
Isin IE00B7SX5Y86

www.websim.it

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.