-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 28 marzo 2018

Per il momento tornato il sereno nei mercati

 
Nulla di particolare è accaduto nei mercati finanziari, ma è comunque bastato qualche segnale di rientro delle attuali tensioni sul fronte commerciale, USA-CINA in particolare, per riportare alla ribalta la propensione al rischio. Come già accaduto altre volte, TRUMP sembra apprestarsi, dopo le recenti bordate, per intavolare una trattativa sulle tariffe import/export. Questo ha ridato forza agli INDICI, in particolare USA e JPN, e al traino il resto del mondo, con recupero tecno, auto, chimica, i settori più coinvolti. BANCHE sono restate indietro, dai vari commenti ECB sul settore, dai minimi febbr2017. I supporti di medio-lungo termine hanno così confermato la tenuta, rilanciando la ripresa, aiutata anche dalla pubblicazione di vari UTILI societari robusti, e di nuove fusioni, acquisizioni, riorganizzazioni e rialzo cedole. Cede lo YEN, e pure il CHF, e VOLATILIITA’ VIX, nei valori qualità/diversificazione, balzo di YUAN a max2015, bene CAD max 1mese, MEX max 1anno. Tornano prese profitto su GBP. Stabili TURK, URSS, SEK, NOK.
Deboli BRAS, meglio ANGLO, SING, ZAR.  Sostenute COMMODITY, PETROLIO, bene ORO. Con EUR/DOLL restiamo nella conosciuta fascia oscillazione medio termine, EURO max5 settimane. Abbiamo avuto COMMENTI da ECB, di necessaria pazienza, visto che inflazione resta sotto attese, e possibile rialzo tassi nel 1semestre 2019, con una valutazione durante l’estate. Intanto risulta in calo il sentiment industriali, consumatori, aspettative inflazione, come pure M3 (Other OTC: MTHRF - notizie) massa monetaria, con freno crediti privati. E il GAP entro realtà e speranza si trova al record massimo, E.Commerce verso record delle bolle degli ultimi 40anni. Il DOLLARO index si situa su di una base di medio termine, per la quarta volta, con indicatori in oversold, girati al rialzo, pressato dalla POLITICA, e dalla avversione del mondo verso TRUMP. Sul fronte YIELDS, cedenti, con SPREAD in calo, post aste breve termine con elevata domanda, conferma di continui acquisti da ECB, in un mercato short, e senza effetti negativi dalla politica interna ITL e ESP. CHARTS confermano l’atteso cedimento EURO, ripresa DOLL index, prese profitto da un certo eccesso di ORO, PETROLIO con indicatori girati al ribasso sulle resistenze. Segnali positivi per il breve termine su INDICI, dalla base, trendline, oversold.
Dati economici
PETROLIO cede da max2 mesi, sostenuto da tensioni M.O. – RAME +1.0 – NAT GAS +1.2 – ORO, ARG -1.2pc – CRIPTO Litepay chiude. Twitter (Francoforte: A1W6XZ - notizie) no a pubblicità. -2.0pc – BANCHE Cyberattacchi il rischio maggiore. Bundesbank, settore con rischi da NPL debiti. EBC trovati 10bln di errori nei prestiti erogati – EU M3 4.2pc da 4.6pc, crediti priv 2.9pc inv. Fid industr/cons 112.0 da 114.1. clima industr 1.34 da 1.48. fid cons inv 0.1. aspett inflaz 16.1 da 18.0. sentiment servizi 116.3 da 117.5. indsutr 6.4 da 8.0 – CH Yield 10anni 0.0930. Novartis +2.0pc da vendita partecipazione per 13bln di consumer venture a Glaxo +3.2pc. Basilese +2.0 post dati. ABB +2.0 post ordini – UK yield 1.44. prezzi import -0.6 e -0.6anno. Deutsche Bank (IOB: 0H7D.IL - notizie) +3.0 – FF yield 0.75. Casino +7,0 – ITL yield 1.88. btp/bund 130. Fid industr 109.1 da 110.6, consumatori 117.5 da 115.6. unieuro +4.0, Fiat (Hannover: FIA1.HA - notizie) recupera 2.0pc. Aeffe (Milano: AEF.MI - notizie) +3.2, Amplifon (MDD: 2552588.MDD - notizie) +4.5, Leonardo +3.0, Banche +1.2pc, MPS -3.5pc ulteriore – ESP yield 123. Cpi 0.1 e 1.2anno, inflaz 1.3 da 1.2anno. fid industr 2.9 da 3.9 – SEK H&M utili min16 anni, -6.5pc. fid cons marzo 101.5 da 104.2. bil comm +3.4bln, ppi -0.5 e +2.8anno – NZ Akzo Nobel vende unità a Carlyle per 10.1bln, +4.0 – PORT DBank vende attività a Abanca – ROM budget -0.59pc /gdp – SLOV stop a Uber – GRECIA ok a pagamento tranche 6.7bln  USA yield 2.84. prezzi immob shiller +0.8 e 6.4anno. CB fid consumatori 127.7 da 130.0. Richmond Fed 15 da 28. Asta 2anni mediocre. GE -2.0pc e min2009. Facebook (NasdaqGS: FB - notizie) min8 mesi. AMS +3.5, STM (Shenzhen: 000892.SZ - notizie) +2.2 – INDIA bonds recupero elevato da mossa Modi – S.COREA fid cons 108.1 da 108.2 – CINA utili soc.industr genn-febbr +16.1pc – GIAPP yield 0.0350. prezzi serv societari +0.6 da 0.7anno. cpi core 0.8pc inv anno – AUD vendita case -0.7pc – HK bil comm -42.7 da -31.9bln, import -3.2pc, export +1.7 – AFRICA conferenza 44 nazioni free trade area e al lavoro per singola valuta.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.