-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 2 marzo 2018

Paura elettorale

 
L’indice FtseMib, dopo aver testato per la terza volta la resistenza in area 22.850, ripiega velocemente verso i 22.000 in questa vigilia elettorale molto delicata per il futuro del nostro paese.
Graficamente l’indice sta disegnando un testa e spalle ribassista con neckline a 21.900 che nel caso venisse completato, proietterebbe i corsi fino all’area 20.000, anche se al momento riteniamo ancora quota 21.000 il target maggiormente credibile.
Ripresa del trend rialzista quindi solo al superamento del triplo max a 22.850, con possibile nuovo allungo fino a 24.000 da qui a un mese.
 Siccome risulta veramente difficile prevedere cosa potrà succedere da lunedì, rimaniamo sempre più attaccati alla nostra strategia di ricostruire il portafoglio azionario intervenendo gradualmente man mano che si raggiungono i supporti dell’indice…ora che siamo sul supporto dei 22.000 dovremmo avere un investito non superiore al 50% (sarebbe meglio un 40%) e vivere quindi con relativa tranquillità l’attesa del voto.
Incrementeremmo con lotti sempre del 20% di liquidità disponibile in caso di ulteriore discesa verso i successivi supporti a 21.600 e 21.000, mantenendo cmq almeno un 10% di liquidita’, destinata a delle “opportunita’ di brevissimo” che si potrebbero sempre verificare.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.