-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 29 marzo 2018

MONETARIO - Cosa succede giovedì 29 marzo

LE QUOTAZIONI DI MERCATO ALLE ORE 18,45 
euro/dollaro 1,2345 futures Brent 69,24 dlr 
<EUR=> <LCOc1> 
dollaro/yen 106,45 futures Nymex 64,13 dlr 
<JPY=> <CLc1> 
euro/yen 131,38 tasso T-bond 10 2,764% 
<EURJPY=> anni <US10YT=RR> 

POLITICA INTERNA - Prevista domani dalle 18 la votazione alla Camera per la nomina di vicepresidenti,questori e segretari. Le consultazioni per il governo dovrebbero comunque aprirsi dopo la pausa pasquale. Tra le tante, un'ultimia incognita riguarda la possibile apertura dei 5 Stelle a un dialogo anche con il Pd, con l'idea che nei prossimi giorniDi Maio possa nuovamente contattare il 'reggente' Martina. Le mosse del Movimento avrebbero la conseguenza di rafforzare l'asse Lega-Forza Italia. Le consultazioni al Quirinale iniziano la prossima settimana.


M5S SU PARTECIPATE STATALI -Per Andrea Roventini, candidato dei 5 Stelle al ministero dell'Economia, il governo uscente non può decidere "da solo" sulle nomine nelle partecipate statali. Nei casi in cui non si possa attendere la nascita del nuovo esecutivo, come per Saipem(SPM.MI)(liste da presentare entro il 9 aprile e pubblicare il 12), si dovrà procedere "con intese di carattere generale che coinvolgano l'esecutivo uscente e l'attuale parlamento". Tra le imprese strategiche Roventini cita Cdp, che "può e deveassumere un ruolo chiave nello sviluppo industriale dell'Italia". (news) Secondo una fonte M5s, il rilancio di Cdp richiede comunque un avvicendamento ai vertici. Di poche Claudio Costamagna, presidente Cdp, secondo cui "Saipem nonè in vendita".


VERSO DEF - A due settimane dalla scadenza ultima per il varo del Documento di economia e finanza, Via XX Settembre pare orientata a confermare la stima di crescita di 1,5% sul 2018 e vede segnali di accelerazione sia nel 2019 che nel 2020, con proiezioni che potrebbebro essere ritoccate al rialzo rispetto agli attuali 1,5% e 1,3%. Lo riferiscono fonti governative e vicine al dossier, precisando che il testo ribadirà anche per quest'anno un indebitamento netto tendenziale a 1,6% del Pil, uguale all'obiettivo programmatico su cui si basa la legge di bilancio. Il governo uscente si riserva la possibilità di non presentare il Def se, a ridosso del 10 aprile, si constatasse che è prossima una maggioranzaparlamentare, spiega una fonte di Palazzo Chigi. (news) 

REDDITO CITTADINANZA, STIME AL CONFRONTO - Botta e risposta tra presidente Inps e M5s sul costo del reddito di cittadinanza, misura chiave della campagna elettorale dei 5 stelle.Tito Boeri quantifica l'esborso annuo tra 35 e 38 miliardi; replica la senatrice M5S Nunzia Catalfo, che ha presentato il provvedimento in Parlamento nella passata legislatura, secondo cui il costo è di "14,9 miliardi più i 2,1 che abbiamo previstoper la riforma dei Centri per l'impiego". (news) 

MERCATO - Ben assorbita l'asta a medio-lungo, che ha visto il collocamento dell'importo massimo di 7,5 miliardi sui Btp 5 e 10 anni insieme al CctEu. L'interesse degli investitori si è concentrato in particolare sul Buono marzo 2023. Deserta invece la riapertura da 600 milioni riservata agli operatori specialisti dopo l'offerta di martedì di 6 miliardi in Bot semestrali. Riferimento per l'apertura di domattina sono 135 punti baseper il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto febbraio 2028 e 1,843% -- minimo da metà dicembre -- per il tasso del decennale italiano.


CONGIUNTURA ITALIA, PROMETEIA E S&P - Lieve ritocco delle stima macro sul prossimo biennio da parte dell'ufficio studi Prometeia e Standard & Poor's. Per il primo vede per quest'anno un frazionale rallentamento della crescita a 1,4% -- un decimo al di sotto della stima precedente -- e proietta il Pil 2019 a 1,3%. L'istituto bologneseritiene comunque possibile un moderato rientro del rapporto debito/Pil (130,3% da 130,5% previsto in dicembre) nonostante il rallentamento nel ritmo del consolidamento del bilancio. (news) Passando invece al quadro prospettico dell'agenzia dirating, l'idea di S&P per la crescita italiana è di 1,5% quest'anno (1,3% la previsione di ottobre) e 1,3% il prossimo, (news) 

BANCA D'ITALIA APPROVA BILANCIO - Si riunisce l'assemblea ordinaria di Via Nazionale per il via libera albilancio 2017, che sarà comunque occasione per una relazione di Ignazio Visco.


PREZZI CONSUMO GERMANIA - A dominare l'agenda macro le anticipazioni sull'inflazione tedesca di marzo. Si parte di consueto con i laender -- prima dellalista la Sassonia alle 9, ultimo il Baden-Wuerttemberg alle 12 -- per arrivare alle 14 al dato nazionale. Le aspettatitive degli analisti indicano prezzi al consumo in crescita di 0,5% su mese sia per l'indice nazionale sia per l'armonizzato, con untasso annuo pari nel primo caso a 1,7% e nel secondo a 1,6%. Si tratterebbe per entrambi gli indicatori di una decisa accelerazione rispetto a febbraio, il cui dato aveva ampiamente deluso le attese. Pubblicata lunedì, la lettura preliminaredell'indice spagnolo ha disatteso il consensus con un tasso annuo armonizzato di 1,3%, due decimi inferiore alle attese deopo l'1,2% di febbraio.


DATI TEDESCHI - Sempre dall'istituto di statistica federale in arrivo i dati sui disoccupati di marzo, che secondo la mediana delle attese raccolte da Reuters dovrebbero mostrare un calo di 15.000 unità su base destagionalizzata per un tasso di disoccupazione in lieve discesa a 5,3% da 5,4% di febbraio.


DATI GIAPPONE - La medianadelle attese raccolte da Reuters ipotizza per le vendite al dettaglio di febbraio una crescita annua al ritmo di 1,7%, di un decimo superiore al ritmo tendenziale di gennaio.



DATI MACROECONOMICI 
ITALIA 
Istat, prezziproduzione industria e servizi febbraio 2018 e trim4 2017 (10,00).


GERMANIA 
Tasso disoccupazione marzo (10,00) - attesa 5,3%.

Stima prezzi consumo marzo (14,00) - attesa indice nazionale 0,5% mese e 1,7%, tasso armonizzato 0,5% mese e 1,6% anno.


GRAN BRETAGNA 
Bank of England, crediti al consumo, mutui e offerta moneta M4 febbraio (10,30).

Pil trim4 (10,30) - attesa 0,4% trimestre, 1,4% anno.


USA 
Consumi reali, redditi personali e indice prezzi'Pce' febbraio (14,30) - attesa 0,4% mese per redditi.

Nuove richieste sussidi disoccupazione settimanali (14,30) - attesa 230.000.

Fiducia consumatori Universià di Michigan finale marzo (16,00) - attesa 102,0.


BANCHE CENTRALI ITALIA 
Banca d'Italia, assemblea ordinaria annuale con relazione governatore Ignazio Visco (10,00).


USA 
New York, intervento presidente Fed Filadelfia Harker (19,00).


APPUNTAMENTI 
ITALIA 
Milano, assetallocation Reuters marzo (13,00).

Milano, conferenza stampa Intesa Sanpaolo su "I distretti industriali" in occasione di pubblicazione Rapporto economia e finanza dei distretti industriali 2017 con Ceo Messina (11,00).




Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia".


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 


Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia".


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.