-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 9 marzo 2018

L'S&P500 supera i primi ostacoli


Balzo in avanti per l'S&P 500 che termina la seduta di giovedì a 2738,97 punti (+0,45%). La resistenza che nelle ultime sedute ha frenato le ambizioni di crescita dell'indice, a 2730 punti, è stata superata ed è ora possibile anticipare il raggiungimento dell'ostacolo successivo a 2755, picco del 16 febbraio.
Per rivedere i record di gennaio servirà tuttavia la rottura del top del 27 febbraio, a 2790 punti, riferimento strategico da cui è partita l'ondata di vendite vista la scorsa ottava: il confronto con questo livello potrebbe dimostrarsi un momento cruciale nella definizione del quadro grafico anche di medio lungo periodo.

Il mancato superamento di 2790 e la violazione di area 2700, media mobile a 20 giorni, farebbero invece temere un nuovo affondo sui minimi della scorsa ottava a 2647 punti. Si tratta di un supporto importante che deve rimanere intatto per scongiurare anche il cedimento di quota 2640. Sotto questo riferimento il quadro grafico rialzista verrebbe compromesso spianando la strada a target negativi a 2532 e area 2500.
(CC )
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.